Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

A Piano di Sorrento un mese di agosto ricco di eventi per tutti i gusti

Martedì 2 Agosto 2022 di Massimiliano D'Esposito
Serate a Villa Fondi

Cultura, arte, musica, teatro, danza, cabaret. A Piano di Sorrento si apre un mese di agosto ricco di appuntamenti. Organizzata dal Comune con l’assessorato al Turismo, alla Cultura e allo Spettacolo diretto dal vice sindaco Giovanni Iaccarino e con l’ufficio cultura, la rassegna «Estate blu 2022-Davanti al golfo di Surriento» continua a proporre tante iniziative e manifestazioni, tutte con ingresso gratuito. È un cartellone di eventi variegato che l’amministrazione guidata dal sindaco Salvatore Cappiello ha lanciato già dallo scorso giugno quando è partito il ciclo di serate che proseguirà fino a settembre.

Dalle proiezioni di film e le rassegne cinematografiche con «Cine...piano” e “Incontri al buio...sotto le stelle» ai concerti in piazza di Francesca Schiavo (oggi 2 agosto in piazza Cota alle 21), Francesca Maresca, Valentina Stella e Monica Sarnelli; dalle serate-tributo per omaggiare miti come Franco Battiato e Raffaella Carrà ai libri, a partire da quello di Luca Palamara(che sarà ospite a Villa Fondi domani 3 agosto); da eventi pensati per i più piccoli passando al cabaret con Francesco Paolantoni, Rosalia Porcaro e Peppe Iodice. Ma anche danza, musica da film, poesia, recitazione, jazz, musical e il concerto all’alba di Ferragosto.

«La nostra rassegna è un altro punto di ripartenza – spiega il vice sindaco Iaccarino –. Abbiamo allestito un’ampia carrellata di appuntamenti con l’apporto dell’ufficio cultura che ha lavorato seguendo gli impulsi indicati dall’assessorato. Si è dato ascolto alle realtà locali e alle associazioni che operano sul territorio che sono una fonte di ricchezza del nostro tessuto culturale. Questo percorso punta molto anche su Villa Fondi che, dopo mesi in cui era adibita a centro vaccinale, ora torna a tempo pieno un polo culturale e artistico di riferimento. Ma le iniziative coinvolgono anche la piazza e altre realtà del territorio. Nel primo mese e mezzo di iniziative abbiamo avuto l’onore di ospitare personalità del calibro di Pietro Grasso, Catello Maresca, Ricky Tognazzi, Umberto Galimberti e Franco Arminio oltre a tutti gli altri protagonisti di momenti di grande spessore umano e culturale. Ora siamo pronti a tuffarci in quest’altra fase della rassegna».

«Nonostante viviamo ancora il tempo del Covid stiamo offrendo ai nostri cittadini e ai turisti, un tempo ricco di eventi culturali e artistici di qualità – dice il sindaco Salvatore Cappiello -. Un cartellone ricchissimo di proposte non solo per riempire le nostre serate ma anche per dare un ulteriore segnale di motivazione e speranza al nostro voler ricominciare a vivere in pienezza dopo questa fase lunga e non ancora finita della pandemia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA