Presentata la mezza maratona Stabiaequa

Sport Podismo
di Antonino Siniscalchi

CASTELLAMMARE – Presentata l'edizione 2019 della gara podistina, in programma domenica 3 febbraio prossimo, dalle ore 9 con partenza alle Antiche Terme di Stabia. La Stabiaequa Half Marathon, corsa podistica nel cuore di Stabia e della penisola sorrentina, prevede un passaggio a Vico Equense e ritorno alle Terme. Quest’anno gli organizzatori di Sport Eventi Run, guidati da Andrea Fontanella, propongono una mezza maratona di 21,097 km e una non competitiva di 9 km.

Per tutti, partenza alle ore 9 da piazza Amendola. I podisti attraverseranno corso Umberto e via De Gasperi fino a Marina di Stabia (primo giro di boa), quindi torneranno verso piazza Amendola dove è fissato il traguardo per la 9 km, interamente pianeggiante. Per i maratoneti, il percorso proseguirà invece verso Vico Equense sulla statale 145: previsto un leggero dislivello (intorno al 2 per cento) nei primi 2,5 km verso Vico, quindi la strada tornerà pianeggiante e tutta “vista mare”, in un panorama unico al mondo per fascino e bellezza.

Il passaggio in piazza Umberto I a Vico Equense, al km 15, segnerà il secondo giro di boa e l’inizio dell’ultima parte, questa volta da affrontare in leggera discesa. Arrivo alle Terme dopo poco più di un’ora di gara. Proprio alle Terme sarà montato il Villaggio Maratona dove i partecipanti potranno ritirare il pacco gara e la medaglia e partecipare alla cerimonia di premiazione. «Quest’anno Stabiaequa, giunta alla settima edizione, diventa mezza maratona, una sfida importante che portiamo avanti con il sostegno dei moltissimi appassionati che ci seguono - spiega Andrea Fontanella, presidente della Sport Eventi Run, società dalla trentennale esperienza nell’organizzazione di corse podistiche -. Speriamo di portare, domenica 3 febbraio, centinaia di corridori in strada. Il percorso ha un fascino unico e ogni anno richiama corridori non solo campani, lavoriamo per una grande festa dello sport e del podismo».
Stabiaequa 2019 si svolge con il contributo di Diadora, Elite Sport, NLG – Navigazione Libera del Golfo e Conserve Italia.
 
Venerdì 11 Gennaio 2019, 12:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP