Quartieri spagnoli, Città della Scienza e zoo:
musica e maschere per Carnevale

Martedì 18 Febbraio 2020 di Emanuela Sorrentino
Ballo in maschera dalle 18 a mezzanotte, musica e divertimento ma anche attività mattutine per i bimbi. Ai Quartieri spagnoli domenica 23 marzo si festeggia il Carnevale. In largo Barracche "Carnival party", l'iniziativa alla sua prima edizione promossa da Quartieri Spagnoli Official con tanti partner, già molto pubblicizzata sui social. Di mattina sfilata di Carnevale, animazione per i bambini, gonfiabili, giochi, baby dance e pop corn divertimento assicurato per i piccoli dalle ore 11 alle 14.

Di sera in piazza scenografie e soprattutto i suoni del dj che hanno rappresentato i Quartieri in giro per la Campania e non solo. Special guest Roberto Biccari e poi la musica di MoscaSound, Gianluca Amendola, Deep Boys, Antonio Notorio. L'evento è ad accesso gratuito. 

Anche allo zoo di Napoli si festeggia il Carnevale con l’arrivo dei Super Eroi con tanto intrattenimento pensato appositamente per questa festa, con laboratori ludici e didattici e eventi speciali. Inoltre tutti i bambini che verranno in maschera tra il 22 e il 25 febbraio avranno in omaggio un coupon per ritornare gratis allo zoo.

Il programma previsto per domenica 23 febbraio: è Animazione con i Supereroi; Laboratorio per costruire il carro di Carnevale per i bambini; Face Painting e Parata di Carnevale per concludere al meglio la giornata.
Tutti gli altri giorni dell'evento ci sarà animazione nel piazzale, accoglienza e laboratori con focus sugli animali.
E’ possibile acquistare il biglietto on line e saltare la fila http://bit.ly/carnevalezoo.

Domenica 23 febbraio a Città della Scienza ci sarà la grande Festa di Carnevale all’insegna della scienza e del divertimento. Il tema di questo anno è le mille culture e colori dei popoli della Terra con spettacoli, animazione itinerante, giochi e laboratori di creatività e manualità sulle tradizioni geografiche dei vari luoghi della terra; non mancheranno coriandoli, stelle filanti, costumi, travestimenti, accessori, maschere e momenti di giochi collettivi sia per adulti che per bambini.

Per l’evento è previsto l’ingresso gratuito per tutti i bambini fino a 12 anni e le aree espositive saranno aperte e visitabili fino alle 18. Tra le attività in programma segnaliamo il Live Show a cura di Unione astrofili napoletani, “Tutti i Colori delle Stelle” presso il Planetario 3D, un viaggio nei colori delle stelle che oltre ad essere magnifici e sorprendenti ci informano sulle loro caratteristiche. Sarà presente l’angolo delle culture con attività e travestimenti organizzati per conoscere la storia e le curiosità dei diversi paesi del mondo: si viaggerà in Africa, Cina, Australia e Brasile. La Bollywood dance Aishanti company si esibirà in una performance di ballo al ritmo della magica India. Il programma della giornata prevede numerose attività per i più piccoli. I bambini dai tre anni potranno partecipare ad un percorso di miniolimpiadi, saltare sui gonfiabili e farsi truccare dalle animatrici.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA