Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Vedi Napoli e poi...torni», percorsi e musica per riscoprire la città: il programma dal 2 al 7 agosto

Sabato 30 Luglio 2022
«Vedi Napoli e poi...torni», percorsi e musica per riscoprire la città: il programma dal 2 al 7 agosto

«Vedi Napoli e poi… torni», progetto finanziato rdalla egione Campania con Fondi Poc 2014/2020 - piano strategico per la cultura e i beni culturali 2022 e promosso dall’assessorato al turismo e alle attività produttive del ccomune di Napoli, propone a turisti e cittadini la scoperta e riscoperta del grande patrimonio storico, artistico e culturale della città, con i calendari di concerti «La musica che gira intorno» e «Al Parco in Armonia» e le visite guidate «Itinerari nelle municipalità». Pubblico dei concerti e partecipanti ai tour turistici potranno orientarsi nell’ampia proposta seguendo un occhio virtuale, declinato, rispettivamente, nei tre colori azzurro, verde e giallo per scegliere eventi e visite a cui prendere parte. Una bussola cromatica ideata dall’agenzia di comunicazione Kidea, che ha scelto l’occhio come simbolo della campagna di comunicazione «Vedi Napoli e poi… torni». A cura di «Ravello Creative Lab Srl», con la direzione artistica di Peppe Barra e Dj Uncino, «La musica che giro intorno», dopo Scampia e Vomero , si sposta nella VI Municipalità a Villa Salvetti con il live «Slf» (Siamo La Fam), collettivo rap composto da MV Killa, Yung Snapp, Lele Blade, Vale Lambo e Niko Beatz - il concerto di SLF è anticipato dal live di Plug, l'artista più giovane della scuderia «Sony Italia»; e nella IV Municipalità al Centro Direzionale con il live di Nicola Siciliano, giovanissimo rapper e beatmaker napoletano, uno dei più quotati su scala nazionale, presenterà dal vivo i brani tratti dall'album "Napoli 51" e il live sarà anticipato da quello di Big Effe e da Shatto.

«La musica che gira intorno» proseguirà con Andrea Sannino in «È gioia Live», Peppe Barra in concerto , Katia Ricciarelli con «Espedito De Marino Quartet», Dj Uncino & Friends in «Cambio Rotta Live» e Morgan & Megahertz in «BioelectricTour» , Dj Funk Cool e Totò Poetry Culture , Mario Maglione in «Napoli sotto le stelle». La settimana prossima si apre anche il calendario «Al parco in Armonia», a cura de «Il Canto di Virgilio», con la direzione artistica di Carlo Faiello. Appuntamento venerdì 5 agosto, alle 21.00, in Villa Comunale con lo spettacolo teatral-musicale «Sfogliatelle ed altre storie d’amore». In scena Lalla Esposito e Massimo Masiello, che conducono gli spettatori in uno spazio magico, per comprendere e provare sensazioni fatte di umorismo e amore in una sorta di singolar tenzone tra uomo e donna. Attraverso le più celebri “macchiette” del repertorio napoletano e quel genere di canzone definita umoristica, i due artisti producono un momento di spettacolo in bilico tra l’ironia e il quadro del mutamento sociale della donna anni Trenta. Sabato 6 agosto, doppio appuntamento, sempre in Villa Comunale. Alle 20.00, la Santa Chiara Orchestra propone «Ti racconto una fiaba».

Il lato più magico di una terra misteriosa” di e con Gennaro Monti e con Sonia De Rosa e Davide De Rosa; alle 21.30, in scena «Il ballo di San Vito» con Patrizia Spinosi, Michele Bonè , Gennaro Esposito, Erminia Parisi  Con la Direzione Musicale di Carlo Faiello, Patrizia Spinosi propone un concerto per ritrovare l’equilibrio dimenticato; un invito alla Danza attraverso la spontaneità della musica popolare del sud Italia per sbloccare la fonte di quell’energia che appartiene alla nostra dimensione interiore. Domenica 7 agosto, alle 20.30, Il Canto di Virgilio si sposta al Castel Nuovo/Maschio Angioino e propone Isa Danieli in «Raccontami una passeggiata devota». Un percorso di donna e di attrice che ha attraversato e attraversa, i generi più diversi delle forme teatrali esistenti. Dal gradino più basso, quello della sceneggiata, alla tragedia greca di Euripide e di Eschilo, fino ad incarnare le parole di autori contemporanei che hanno scritto per lei. Dalla Wertmuller a Chiti, da Ruccello a Santanelli e poi Moscato, Letizia Russo e Antonio Tarantino, fino al recente Ruggero Cappuccio. Dopo lo spettacolo di Isa Danieli, “Al parco in armonia” torna in Villa Comunale e prosegue con Nuova Orchestra Scarlatti in “Why... Why… Why?” (27 agosto – ore 20.30), Orchestra Scarlatti Young (28 agosto – ore 20.30), Margherita Ensemble di chitarra classica (31 agosto – ore 20.30), Orchestra da Camera di Napoli in Mozart Concerto di Napoli (31 agosto – ore 21.30

© RIPRODUZIONE RISERVATA