Scampia, torna Periferia Giovane: musica e arte alla stazione della metro

Scampia, torna Periferia Giovane: musica e arte alla stazione della metro
di Giuliana Covella
Martedì 18 Ottobre 2022, 15:31 - Ultimo agg. 18:03
3 Minuti di Lettura

Hip-hop, fotografia, teatro, laboratori di writing tra le tante attività che hanno coinvolto i giovanissimi partecipanti di “Periferia Giovane Jam vol. 2”. A Scampìa si terrà l’evento finale del progetto di inclusione sociale cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale e realizzato dalla cooperativa sociale La Gioiosa sul territorio dell’ottava Municipalità. L’appuntamento è fissato per domenica 23 ottobre, a partire dalle 16, alla stazione della metropolitana di Scampìa. Con il patrocinio della Municipalità e la collaborazione di EAV e ANM, l’iniziativa mira a festeggiare l’esperienza progettuale con momenti di spettacoli e aggregazione dei giovani che hanno partecipato al progetto e attività ludiche e artistiche rivolte alla cittadinanza. «In accordo con Municipalità, EAV e ANM - dichiarano Pino Miraglia (ideatore del progetto) e Maria Rosaria Del Prete (presidente della coop La Gioiosa) - si è pensato di realizzare l’evento nell’area coperta della metropolitana e nell’area antistante all’ingresso principale della metro, che per noi ha per noi ha un grande rilievo sociale e aggregativo. La stazione di Scampìa è il luogo di transito di migliaia di giovani che si spostano da Napoli alla periferia e ai vari comuni della provincia. L’idea era quindi di rendere, per un giorno, questo “non luogo” uno spazio vitale, da vivere e godersi con gli altri. Non uno spazio di passaggio ma una casa dove condividere emozioni, socialità e apprezzare l’architettura e le opere presenti in loco».

Domenica si partirà con attività per bambini e lo spettacolo di burattini di Bruno Leone, proseguendo con una programmazione dedicata alle discipline hip-hop, linguaggio espressivo che coinvolge e attira i giovani di tutto il mondo. Ipno, Max Bucci e Max Balestra condurranno una gara di ballo all style con i giovani partecipanti che si iscriveranno alla competizione. Tra una performance e l’altra i dj Uncino, El D Beatz e MeRu McQueen riempiranno l’ambiente con dj set di grande impatto e qualità. In serata sul palco sarà presentato il cd “Periferia Giovane Sound” realizzato dai ragazzi dei laboratori di rap e canto e djing insieme ad alcuni nomi del rap campano. 

Video

Il progetto Periferia Giovane ha portato grandi opportunità a circa 100 giovani del territorio tra i 14 e i 35 anni, attraverso le attività formative ed espressive (laboratori di hip-hop, teatro e corsi di fotografia e informatica) e a circa 800 ragazzi che hanno assistito ai cineforum e preso parte alle discussioni sui temi dell’adolescenza, dei diritti, dell’intercultura e della Comunità europea. Le attività si sono svolte per 2 anni circa; sul territorio, nella sede della cooperativa La Gioiosa e nelle scuole partners (Isis. Vittorio Veneto, Ic Aganoor Marconi, Itis Galileo Ferraris).

© RIPRODUZIONE RISERVATA