Andrea Sannino all'Arena Flegrea: da “Abbracciame” a “È Gioia”

Lunedì 21 Settembre 2020 di Enrica Buongiorno

All'Arena Flegrea arriva Andrea Sannino. “È Gioia live” è il titolo del nuovo spettacolo dell'artista partenopeo che chiude, venerdì 25 settembre alle 21 nel grande spazio all'aperto di Fuorigrotta, la rassegna teatrale e musicale “Dove eravamo rimasti #ripartiamoinsieme”, curata da Che spettacolo di Pino Oliva.

“Se fossi una parola: Gioia ca nun me passarrà”. In questo verso del nuovo singolo di Sannino, c’è il senso del concerto all’Arena Flegrea ma "È Gioia” è anche una dedica personale verso Gioia, la sua prima figlia, che da poco ha compiuto un anno. Il pezzo musicale è stato curato nell’arrangiamento e nella programmazione da Mauro Spenillo (anche alle tastiere nel brano stesso). Hanno preso parte alle registrazioni anche il chitarrista Pippo Seno, terzo componente di quell’ideale trio che ha dato vita ai successi di Sannino, e il bassista Roberto D’Aquino. Hanno poi contribuito ai cori gli stessi Sannino e Spenillo, con l’interprete israeliana Yasmina Ajram. Lo spettacolo, scritto dallo stesso Sannino con il regista Vincenzo Pirozzi, vede la direzione musicale di Pippo Seno e Mauro Spenillo.  
 


In scaletta tra i tanti brani non mancherà “Abbracciame”, un fenomeno che dal 2015, anno della sua pubblicazione, è divenuto un mantra da cantare per scambiarsi abbracci virtuali durante il lockdown dell’emergenza Coronavirus dai balconi dei palazzi di tutta Italia, fino alla TV e ai servizi giornalistici di tutto il mondo. La canzone si è trasformata in uno dei brani più ‘virali’ in assoluto, in una delle melodie napoletane più cantate capace di scalare le vette delle più importanti classifiche digitali internazionali. Con oltre 60 milioni di visualizzazioni su YouTube, i video e le canzoni di Andrea Sannino sono un piccolo grande scrigno di sentimenti, emozioni da condividere con il pubblico durante il concerto. “È Gioia live” è una produzione della Malfi Music.

Ultimo aggiornamento: 18:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA