Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

“Canto ancora”, il nuovo singolo di Cilia Faro e M. W. Smith

Mercoledì 16 Marzo 2022
“Canto ancora”, il nuovo singolo di Cilia Faro e M. W. Smith

Il cantante di fama internazionale Michael W. Smith ed il tenore italiano Jonathan Cilia Faro, hanno unito le loro voci per questo brano che è stato pubblicato su tutte le piattaforme digitali il 18 febbraio 2022. Un lancio del singolo in simultanea, con lo scopo di raggiungere tutti i fan degli artisti contemporaneamente.

“Sing again” è stata eseguita in due lingue, con l’arrangiamento di David Hamilton. Il testo in italiano è stato a cura dello stesso Cilia Faro e di Annachiara Zincone. Un messaggio di speranza che punta a risvegliare la spiritualità e la fede, in un momento storico così difficile per l’intera umanità.

Michael W. Smith, che ha venduto più di 20 milioni di album ha conquistato 40 Dove Awards, un American Music Award e 3 Grammy Award, ha dichiarato: «Due anni fa ho conosciuto Jonathan per un progetto che stavo preparando con Andre Bocelli, e dopo averci speso del tempo, gli ho proposto di creare una versione duetto di questo brano che ho scritto con mia Figlia e Davi Hamilton. Nonostante tutti e due fossimo fortemente impegnati con i nostri rispettivi tour, siamo riusciti ad incrociare le nostre agende ed a produrre questo meraviglioso brano. Il mondo ha bisogno di respirare nuovamente, di sentirsi libero e arrendersi alla pace che proviene solo dal nostro creatore».

Il tenore Jonathan Cilia Faro, ragusano d’origine, e che negli ultimi anni ha raggiunto un successo internazionale che l’ha visto esibirsi sui palcoscenici più importanti del mondo, ha concluso: «Tornare in Italia con Michael è un emozione grandissima, sono cresciuto con la sua musica e diventare partner di questo progetto per l’Europa è un’emozione incredibile. Quando Michael mi ha proposto il progetto ero incerto anche perché i tempi di produzione erano brevissimi, ma non appena ho sentito questo pezzo, non ho potuto tirarmi indietro. Sono così orgoglioso di questa collaborazione e non vediamo l’ora esibirci dal vivo anche in Italia nel 2023».

 

Ultimo aggiornamento: 13:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA