Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, la rassegna «i concerti del Conservatorio»: Pino Daniele incontra i compositori del passato

Mercoledì 15 Giugno 2022
Napoli, la rassegna «i concerti del Conservatorio»: Pino Daniele incontra i compositori del passato

L’incontro tra Pino Daniele e i grandi compositori italiani del passato a San Pietro a Majella: venerdì 17 giugno la rassegna «I Concerti del Conservatorio» proporrà un appuntamento ricco di suggestioni. Ospitato nella Sala Scarlatti, il concerto vedrà l’«Orchestra d’archi e solisti» del San Pietro a Majella tracciare un’originale connessione tra musica colta e musica popolare, mettendo a confronto autori classici con autori contemporanei. La prima parte dell’esibizione sarà dunque dedicata ad Antonio Vivaldi e Gioacchino Rossini, la seconda invece sarà scandita dalla esecuzione della composizione «Sinfonia per archi» di Patrizio Marrone e da un’originale tributo a Pino Daniele.

Del repertorio del «Mascalzone Latino» verranno presentate le riscritture di Mareluna, «Yes I know my way» e «Napule è» realizzati per l’occasione da Carmine Dente, Francesco Sgambati e Marco Savastano, studenti del corso di Composizione di Patrizio Marrone. «Nella rilettura dei brani di Pino Daniele rivive una pratica adottata dai più grandi compositori della storia, quali Beethoven, Chopin, Debussy, Stravinsky» ha dichiarato Patrizio Marrone, docente del Conservatorio di San Pietro a Majella «I nostri allievi hanno rinnovato questa tradizione dando una nuova veste musicale, del tutto diversa dalla scrittura originale, a canzoni firmate da un grande protagonista della musica popolare italiana». Il concerto dell’Orchestra d’archi e solisti del San Pietro a Majella avrà inizio alle ore 18.00 con ingresso gratuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA