Jazz «in poltrona»: al Sancarluccio
Hermanos, virtuoso guitar trio

Martedì 18 Febbraio 2020 di Emanuela Sorrentino
Ritornano a Napoli, il 20 febbraio al teatro Sancarluccio, gli Hermanos A Virtuoso Guitar Trio. I carismatici e talentuosi Max Puglia, Nico di Battista e Francesco Cavaliere, imbracceranno le chitarre acustiche nel piccolo teatro di San Pasquale a Chiaia, per un pubblico di massimo 90 persone.

Il trio di chitarristi, in ascesa verso i festival più importanti del Paese, scelgono questa volta un teatro: «Quest’anno scegliamo di suonare nella nostra città a teatro per motivi ben specifici – spiega Max Puglia - . L’assenza di JazzClub e la presenza del “posto a sedere”. La mancanza di luoghi deputati alla arte dei suoni svilisce la musica stessa e l’artista che la produce. Spesso si fa il compromesso con rumori poco interagenti e un’acustica poco adeguata. Sono 7 anni che facciamo concerti in club, piazze e teatri e troviamo questi ultimi più congeniali. In sala, la poltrona ti induce a seguire il concerto, in assenza di rumori molesti quali posate, bicchieri, risate fuori luogo e chiacchiericcio in sottofondo. Il teatro è empatico. Lo spettatore, se si diverte, applaude e esce soddisfatto. Pagare un biglietto per vedere e ascoltare un musicista è il vero sintomo della salute dell’arte». Per assistere al concerto del virtuoso trio, la cui musica omaggia il leggendario trio De Lucia-McLaughlin-Dimeola, è possibile prenotare il biglietto (il cui costo è 15 euro comprensivo del dvd #BagnoliSpot ) al numero 081.4104467. © RIPRODUZIONE RISERVATA