Piano di Sorrento, a Villa Fondi concerto a Maria all'alba di ferragosto

Lunedì 12 Agosto 2019 di Antonino Siniscalchi
Evento
PIANO DI SORRENTO - Giovedì mattina, alle ore 4 a Villa Fondi, concerto all’alba “a Maria” con Fiorenza Calogero (voce), Marcello Vitale (chitarra battente), Carmine Terracciano (chitarra napoletana) , Antonio Della Ragione (percussioni). Appuntamento promosso nellambito della rassegna “Davanti al golfo di Surriento”, promossa dall'amministrazione comunale.
Fiorenza Calogero è una cantante ed attrice italiana della world music partenopea, ma ha dato un contributo significativo alla ricerca ed alla popolarità delle canzoni tradizionali del Sud Italia. Ha lavorato con Roberto De Simone, che l’ha interpretata in ruoli significativi in ​​spettacoli come La Gatta Cenerentola, messo in scena nei giardini del Palais Royal, Parigi; al Sadler’s Wells Theatre di Londra; Festival Grec, Barcellona (1999/2000); e i principali teatri italiani (Teatro La Pergola, Firenze; ​​Teatro Bonci, Cesena; Piccolo Teatro, Milano; Arena del Sole, Bologna, Teatro Valli, Reggio Emilia), Lo Vommaro a duello (2008), una produzione del Teatro di San Carlo per il “Napoli Teatro Festival” Italia. L’esibizione del concerto di Li Turchi Viaggianodi De Simone, in tournée in Argentina nel 2001 (Teatro Coliseo, Buenos Aires, Gran Teatro de Cordoba, El Circulo Theatre, Rosario; Teatro Apolo, Mar del Plata, Teatro Municipal, Bahia Blanca; Teatro del Bicentenario, San Juan) e Uruguay (Teatro Stella d’Italia, Montevideo). Il repertorio vocale di Fiorenza comprende canzoni napoletane, varie forme jazz e molte influenze mediterranee.
A fare da cornice la pittura dell’artista Susy Saulle, che ha frequentato l’Accademia di belle Arti di Napoli dove ha studiato l’arte del restauro di opere d’arte moderne e contemporanee, specializzandosi nel settore del restauro lapideo. Oltre a lavorare come restauratrice, approfondisce parallelamente lo studio del disegno dal vero e della pittura legata alla tradizione italiana. Il suo lavoro fa parte di diverse collezioni private ed è stato esposto in numerose gallerie d’arte in Europa e in Sud America.
Tutte le sue opere non sono prettamente accademiche, pur attingendo da una tecnica tradizionale figurativa, vengono riformulate in chiave contemporanea. © RIPRODUZIONE RISERVATA