Ravello festival: concerto all'alba
dell'orchestra giovanile Cherubini

Mercoledì 11 Agosto 2021
Ravello festival: concerto all'alba dell'orchestra giovanile Cherubini

L'evento più atteso del Ravello festival non ha deluso le aspettative, infatti ha regalato ai 300 fortunati spettatori l’emozione unica della musica che sublima il nascere di un nuovo giorno.

James Conlon, richiamato sul palco dagli applausi del pubblico, ha concesso come bis l’ultimo movimento della «Pastorale» di Beethoven - il ringraziamento alla Divinità dopo la tempesta - come augurio per un futuro di serenità per l’umanità così provata dalla pandemia.

Sul palco di villa Rufolo si è esibita l’orrchestra giovanile Luigi Cherubini con un programma monografico, dedicato al Beethoven delle sinfonie n.8 e della citata n.6.

L'esecuzione della Pastorale ha trovato collocazione in un contesto in cui la musica non si limita a semplice descrizione del creato, ma diviene sentimento ed il bisogno della natura trova il suo compimento, fisico e spirituale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA