Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sorrento, al Chiostro di San Francesco
Bruno Gambarotta con «Sogni Notturni»

Lunedì 15 Agosto 2022
Spettacolo

Domani, martedì 16 agosto con inizio alle ore 21:15 nell’ambito della XV Edizione di Sorrento Classica con la direzione artistica del Maestro Paolo Scibilia, un evento promosso dal Comune di Sorrento, patrocinato da MiC e Regione Campania, all’interno del Chiostro di San Francesco andrà in scena “Sogni Notturni” con Bruno Gambarotta, giornalista, conduttore televisivo e radiofonico, grande conoscitore dell’Opera che sarà la voce recitante di un recital dedicato a Chopin che vedrà impegnato al pianoforte Giorgio Costa, docente al Conservatorio Cantelli di Novara e acclamato di solista votato al repertorio classico. “Sogni Notturni” è dunque un omaggio a Fryderyk Chopin, uno dei compositori più amati di sempre, che trovò nel pianoforte il migliore mezzo di espressione dei suoi sentimenti. In­fatti quasi tutte le sue opere sono dedicate a questo strumento con un tipo di melodie forse unico nella storia della musica (semplici, pure, eleganti). Chopin è definito musicista “romantico” per eccellenza, forse per la sua spiccata ma­linconia, ma non dimentichiamo che la sua musica ricca di slanci ora appas­sionati ora drammatici è di un vigore che a volte sfiora la violenza. Gambarotta e Costa sono i protagonisti di questo recital di grande impatto emotivo e artistico, in cui le garbate e ricche di aneddoti letture assumono un particolare fascino per il pubblico, in piena sintonia con le note romantiche e intense della musica di Chopin, proposte dall’estro di Giorgio Costa, quali sono il Notturno in sol minore op. 15 n. 3, la Ballata n. 1 in sol minore op. 23 ancora il Notturno in reb maggiore op. 27 n. 2  per concludere con la Ballata n. 3 in lab maggiore op. 47. In caso di pioggia gli spettacoli saranno spostati nella Sala Consiliare del Comune di Sorrento

© RIPRODUZIONE RISERVATA