Sorrento, con l'Ensemble Barocco di Napoli
si conclude la rassegna «La stagione del barocco»

Musica
di Antonino Siniscalchi

SORRENT- Questa sera, alle ore 21 nella Cattedrale di Sorrento, con l'Ensemble Barocco di Napoli, si conclude la terza edizione della rassegna «La stagione del barocco». Sul tema «Due capitali della usica: Napoli e Venezia», si esibiranno Tommaso Rossi (flauto dolce), Raffaele Tiseo e Giuseppe Guida (violini), Rosario Di Meglio (viola), Marco Vitali (violoncello), Giorgio Sanvito (violone) e Patrizia Varone (clavicembalo). In programma: Francesco Mancini (1672-1737) Concerto in sol minore per flauto, due violini, viola e basso continuo (1725); Comodo Fuga: Allegro Larghetto, Allegro; Antonio Vivaldi (1678-1741) Concerto a flauto e due violini in la minore RV 108, Allegro, Adagio, Allegro; Concerto in do minore per flauto, archi e basso.
L’Ensemble Barocco di Napoli è stato costituito su iniziativa di Tommaso Rossi, Raffaele Di Donna e Marco Vitali e ha esordito il 2 maggio del 2010 in occasione del 350° anniversario della nascita di Alessandro Scarlatti. Da quel momento, nell’ambito delle attività dell’Associazione Alessandro Scarlatti di Napoli, ha realizzato numerosi programmi incentrati sulla musica del grande compositore, nell’ambito di un vero e proprio progetto di ricerca che ha portato, nel 2012, alla prima realizzazione discografica dell’Ensemble, dedicata all’integrale delle cantate con flauto obbligato di Scarlatti. Nel 2014 è stato pubblicato il secondo CD del gruppo, con le sonate per flauto di Leonardo Leo, in prima registrazione assoluta. L’ensemble si è esibito recentemente per Radio3 e nelle ultime stagioni è stato invitato al Festival di Musica Antica di La Valletta (Malta), Ravello Festival, Festival Leonardo Leo e nelle stagioni dell’Opera Giocosa di Savona, Magie Barocche di Catania, A.M.A Calabria Concerti, Istituzione Universitaria di Concerti di Roma. È in corso di pubblicazione per l’etichetta Sony-Deutsche Harmonia Mundi il progetto “Il Soffio di Partenope” dedicato alla musica per strumenti a fiato di autori di area napoletana, nell’ambito di un progetto di ricerca in collaborazione con l’Abchordis Ensemble di Basilea.
La rassegna «La Stagione del barocco» promossa dall’Associazione Alessandro Scarlatti, con il sostegno del Comune di Sorrento e la collaborazione dell’Associazione Armonici Intarsi, con l'obiettivo di promuovere la musica barocca nel rigore della prassi esecutiva filologica, con accordature, temperamenti e strumenti ricostruiti secondo le caratteristiche organologiche tipiche del periodo, di promuovere lo straordinario patrimonio architettonico culturale della città di Sorrento.
Domenica 14 Luglio 2019, 12:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP