Napoli, cena patinata con 200 ospiti nelle vetrine di Chiaia

Lunedì 9 Dicembre 2019 di Salvio Parisi
Cena patinata nelle vetrine di Chiaia

Se qualche sera fa passeggiando a Chiaia tra l’ora del cinema e il dopo-shopping ci siamo imbattuti in una serie di vetrine illuminate e addobbate di tutto punto e addirittura animate come per una serata di gala, nessuno stupore: anzi sì! Erano le dieci vetrine più patinate del centro che hanno raccolto l’originale invito di Federica Marchetti e Claudia Catapano per una cena regale in store con cui dare il via alle festività natalizia.

LEGGI ANCHE Il sarto di Hollywood ospite di Arte Sartoriale nelle sale di E. Marinella

«In vetrina pret à manger», ecco il titolo dell’edizione zero di una sorprendente iniziativa, pensata e realizzata da Match Eventi e Wine&TheCity con Pubbli&Rolando e che già si annuncia imperdibile per l’anno prossimo.
 

 

Duecento ospiti per un evento che ha riscontrato sin dall’ideazione il plauso di boutiques e gioiellerie blasonate tra le vie del centro, da Piazza dei Martiri a via dei Mille e Filangieri, come Dodo, Falconeri, Malìparmi, Mario Valentino, Michael Kors, Montblanc, Pedone, Russo Home, Tramontano e TwinSet: tavole imbandite con estro e mise en place ricercate, live jazz, candele e trionfi floreali, il tutto redatto da Andrea Riccio.
 

In ogni boutique la bar station e i mixologist di Bar In Movimento hanno accolto gli invitati con signature cocktail a base di distillati, liquori e ingredienti selezionati da Velier. Mentre Alba catering e i sommelier Ais hanno assicurato la perfezione di una cena elegante e dai grandi sapori nostrani: risotto in guazzetto di frutti di mare, tortino di riso venere con tartare di astice, raviolino alla stracciata di bufala con frutti di mare e una selezione di dessert d’autore, accompagnati da undici tra le migliori cantine italiane e soprattutto campane, selezionate da Wine&Thecity.
 

Ultimo aggiornamento: 14:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA