Coronavirus a Napoli, la festa di compleanno è virtuale: in videochat c'è pure il deejay

Lunedì 6 Aprile 2020 di Bruno Majorano
Come si fa a mettere insieme oltre 500 persone ai tempi del coronavirus? Facile: con una festa. Per informazioni rivolgersi a Luca Pasquarella, imprenditore napoletano, che non ha voluto rinunciare a festeggiare i suoi 54 anni per il virus che sta sconvolgendo il mondo e allora ha voluto organizzare un party tutto virtuale. Ma fino a un certo punto. Non mancava proprio nulla, a partire dalla vista mozzafiato del giardino di casa sua a Posillipo. Appuntamento per sabato scorso all'ora del tramonto: ognuno connesso dalla propria abitazione, a partire dai dj Dario Guida ed Emiddio Palomba che hanno sparato musica a palla per un'ora no stop.

Ma visto che Luca ha voluto fare una cosa perfetta, in collegamento dal suo ufficio c'era anche il bar catering curato da - Luka Fanti Magic Drink, per non parlare dei ballerini trasformisti di Bruna Baccari, gli artisti del fuoco, e Weronique, che durante il party ha fatto un ritratto di una fotografia del festeggiato. Tutti connessi grazie alla app Zoom e proiettati su una parete del giardino di casa di Luca Pasquarella che ha ballato dal primo all'ultimo minuto in compagnia di sua moglie Ornella e dei due figli Laura e Antonio. In uno dei tanti piccoli riquadri che hanno composto il mosaico di questa festa 2.0 anche Alessandra Iasiello per un momento di art food. Insomma, più che un party è stato un vero e proprio evento che ha catalizzato l'attenzione dei tantissimi amici invitati da Luca.

Scatenati, rigorosamente nel salotto delle proprie case che sono diventate piccole piste da ballo fai da te, non potevano mancare Nico Ricciardi, Roberto Coscia, Nadja Dominique Ismail, Giorgia Gaudino, Josè Cardoso, Fabio Palazzolo, Marina Mandara, Giampiero Giuliano, Alessia Giunti, Paolo Iannone, Marina Improta, Antonio e Marianna Engle: tutti in perfetto sincro con la musica. Nessun tema particolare previsto dal festeggiato, che però prima dell'inizio delle danze aveva tenuto a specificare che la festa avrebbe avuto un mood: la leggerezza. Grazie alla musica a tutto volume, alla voglia di staccare la spina da un momento così delicato e al desiderio di augurare il meglio a Luca, tutti si sono lasciati andare fino alla fine della diretta che intanto tramite Facebook è stata vista e condivisa da quasi 2mila spettatori virtuali, tutti un po' increduli e allo stesso tempo rapiti dalla geniale idea del festeggiato. Un evento che Luca ha studiato nei minimi particolari, allestendo il giardino di casa con 7 video proiettori, led luminosi, amplificatori e casse per la musica a tutto volume. E alla luce delle condivisioni e dei commenti ricevuti al post della diretta sui social, il risultato è andato anche ben oltre le aspettative. © RIPRODUZIONE RISERVATA