Napoli incorona «Miss Europa» al Teatro Mediterraneo

Giovedì 28 Novembre 2019 di Cristina Cennamo
Una notte scintillante e stellare quella della settima edizione di Miss Europe Continental 2019, il concorso di bellezza internazionale ideato dal napoletano Alberto Cerqua che ogni anno premia le più belle e simpatiche tra le tantissime ragazze animate dal desiderio di distinguersi nella moda, nell'intrattenimento e nella televisione, scelte in Italia o in Europa da una rete di agenti di moda e spettacolo del concorso nato con l'obiettivo di esaltare il fascino femminile del Vecchio Continente, ma anche le culture dei diversi Paesi partecipanti. 

Una serata – spettacolo di grande richiamo, ospitata nuovamente dal Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare e condotta ancora per il quarto anno di seguito da Veronica Maya, supportata nel backstage da Marco Senise mentre al suo fianco sul palco, a sorpresa, la popolarissima Mercedesz Henger si è prodigata per far conoscere meglio ai giurati ed al folto pubblico presente in sala tutte le finaliste. Oltre ad essere avvenente, l’aspirante Miss Europe Continental deve dimostrare infatti di possedere anche una forte personalità ed evidenti doti di tenacia ed ambizione, come dettano le ultime tendenze della moda e del cinema. 

Valletto d’eccezione tra le miss decise a contendersi la corona, anche quest’anno, il modello ed attore Gennaro Cassini che ha quindi diviso la scena con la superospite dell’edizione 2019: la madrina e giurata Alejandra Meco, protagonista delle soap opera di Canale 5 «Una Vita» e «Il Segreto».

Con lei in giuria c’erano però anche gli attori Giorgia Gianetiempo e Luca Turco, ed altri volti della televisione come Lucas Peracchi e Mila Suarez mentre sul red carpet pre – evento si sono succeduti man mano vari altri ospiti vip accolti di volta in volta da altre due star dei salotti televisivi come Maria Monse e sua figlia Perla. Tra questi, l’attrice Ornella Giusto de «Il paradiso delle Signore», Giovanni Caso, Raffaele Imparato e Anna D’Agostino di «Un Posto al Sole», gli attori Luca Riemma, Paciullo, Nunzio Bellino, l’autore e regista Giuseppe Cossentino, i modelli Nicola Coletta e Gennaro Napolitano, i cantanti Luis Navarro, Gennaro De Crescenzo e Greta Giordano, quest’ultima già finalista di The Voice nonché tanti altri coordinati da Massmedia Comunicazione.
 
 

Un parterre d’eccezione insomma per una competizione all’ultimo sorriso, che avrebbe permesso alla vincitrice contratti di lavoro importanti nel campo della bellezza, della moda e del cinema. 

Una grande opportunità anche per migliorare la propria immagine attraverso i consigli di professionisti del settore, che alla fine della serata ha visto primeggiare infine la bella rappresentante della Francia: Sara Tehari, vincitrice delle Olimpiadi della Bellezza europee come ama definire il concorso Alberto Cerqua. Commossa ed emozionata come sempre accade alle giovanissime vincitrici di questi concorsi, la nuova reginetta europea è stata applaudita da tutte le sue compagne d’avventura e, naturalmente, dai tantissimi ospiti della serata tra cui anche la blogger Lina La Mura, l’influencer Armando Sanchez, l’ex Miss Europe Anna Semenkova, la modella Tania La Gatta, Salvatore Paravia e tanti altri che si sono incontrati poi a fine kermesse per un brindisi alla neo reginetta e, naturalmente, per chiacchierare in allegria delle ultime mode e tendenze fashion della stagione in corso tra bollicine, selfie e sorrisi a più non posso.  © RIPRODUZIONE RISERVATA