«La città degli altri», torna lo spettacolo di NarteA dedicato al Leonardo Bianchi

Torna a gran richiesta, nel cortile di Palazzo Ricca (via Tribunali, 214), sede del Museo dell'Archivio Storico del Banco di Napoli, lo spettacolo di NarteA, La città degli Altri, un lavoro realizzato incrociando veri casi clinici dell'ospedale psichiatrico Leonardo Bianchi con le fedi di credito presenti nell'Archivio. NarteA racconta l’alienazione degli “Altri”, proponendo teatralmente le loro vite, riaccendendo le luci su di loro e sulle loro verità grazie alla ricerca di materiale documentario. Lo spettacolo è costruito per dare voce a persone realmente esistite, recluse in vita tra le mura di un’altra “Città”, che imponeva loro con forza e orrore un adattamento mascherato da terapia. «Indagando sulle cause reali dei ricoveri manicomiali - spesso non strettamente legati alla presunta anormalità dei reclusi, ma al loro essere lontani dalla finta moralità della società nella quale vivevano -, La città degli Altri vuole dare voce a coloro che furono resi invisibili in vita perché volontariamente nascosti, - spiega l'autore e regista Febo Quercia - e per fare ciò libereremo storie prigioniere tra le carte impolverate di vecchi archivi».

Data: Sabato 13 e Domenica 14 Ottobre 2018
Orario:  ore 20:00
Luogo: Archivio Storico del Banco di Napoli - Via Tribunali 214
Contributo di partecipazione: € 15,00
prenotazione obbligatoria al 339.7020849 o 333.3152415
Mercoledì 10 Ottobre 2018, 17:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP