Nuovo Teatro Sanità riparte con Live: teatro dal vivo nelle Catacombe di Napoli

Nuovo Teatro Sanità riparte con Live: teatro dal vivo nelle Catacombe di Napoli
di Enrica Buongiorno
Venerdì 28 Maggio 2021, 13:20
3 Minuti di Lettura

Dal 2 al 6 giugno il Nuovo Teatro Sanità riparte con gli spettacoli dal vivo alla Basilica di San Gennaro, presso le Catacombe di Napoli, grazie alla rassegna Live – Il teatro è dal vivo, iniziativa, sostenuta dal Teatro Pubblico Campano, che si inserisce nella programmazione de “La Campania è Teatro, Danza e Musica”, progetto promosso da ARTEC/ Sistema MED in collaborazione con SCABEC - Società Campana Beni Culturali e Fondazione Campania dei Festival.

NtS’ presenta 5 appuntamenti nella suggestiva Basilica di San Gennaro. Si parte mercoledì 2 giugno ore 20 con "Il Colloquio", progetto del Collettivo Lunazione, per la regia di Eduardo Di Pietro, con Renato Bisogni, Alessandro Errico, Marco Montecatino. Lo spettacolo "vincitore Premio Scenario Periferie 2019", prende ispirazione dal sistema di ammissione ai colloqui periodici con i detenuti presso il carcere di Poggioreale di Napoli. Si prosegue giovedì 3 giugno sempre alle 20, con Liberaimago che presenta "Stella Ria", testo e regia di Fabio Pisano, con Francesca Borriero, Claudio Boschi, Roberto Ingenito. Il testo ci riporta al 1925, quando a Roma, nel ghetto ebraico, nacque Celeste di Porto, la “pantera nera”, la bellissima ragazzina che, dopo il rastrellamento del ghetto romano ad opera dei tedeschi guidati da Kappler, decide di diventare una delatrice. Venerdì 4 giugno ore 18 sarà la volta di Vulíe Teatro e Nuovo Teatro Sanità che presentano "Le regole del giuoco del tennis" (nella foto una scena dello spettacolo), scritto da Mario Gelardi, diretto da Michele Brasilio, in scena Gaetano Migliaccio ed Enrico Pacini.  Ancora, sabato 5 giugno alle 18 la rassegna va avanti con "La paura è dei conigli", scritto da Giordano Bassetti, con Anna De Stefano e Ciro Burzo, per la regia di Carlo Geltrude, prodotto dalla compagnia Le Scimmie. La storia parte da aprile del 2020 e vede protagonisti due giovani conigli che affrontano il lockdown dal loro punto di vista. Si chiude domenica 6 giugno ore 18 con "Lettere d’amore", un progetto di Mario Gelardi che porta in scena le parole d’amore di poeti, pittori, grandi scrittori, uomini di cultura. A dare voce e corpo alle missive gli attori della compagnia del Nuovo Teatro Sanità: Annalisa Direttore, Gennaro Maresca, Gaetano Migliaccio, Chiarastella Sorrentino e Carlo Vannini. Per partecipare agli eventi alle Catacombe di Napoli, il costo del biglietto è di 5 euro. È necessaria la prenotazione al 3396666426. I biglietti sono acquistabili presso la biglietteria delle Catacombe, la sera dello spettacolo, previa prenotazione, oppure in prevendita sul sito https://www.vivaticket.com/it/venue/catacombe-di-san-gennaro/512605050

© RIPRODUZIONE RISERVATA