Olga Peretyatko torna al teatro San Carlo dopo otto anni: il concerto il 22 settembre

Olga Peretyatko torna al teatro San Carlo dopo otto anni: il concerto il 22 settembre
Martedì 20 Settembre 2022, 14:31
3 Minuti di Lettura

Tra i soprani più richiesti al mondo, ospite regolare dei principali teatri d'opera e sale da concerto, Olga Peretyatko sarà protagonista, giovedì 22 settembre alle ore 18:00, di un recital di canto che attraversa tre secoli di repertorio per canto e pianoforte: da Mozart a Donizetti, da Puccini a Gershwin. Assente dal palcoscenico sancarliano da otto anni, Olga Peretyatko torna a Napoli per la Stagione di concerti 2021-22 e sarà accompagnata al pianoforte da Matthias Samuil.

Nata a San Pietroburgo, ha iniziato la sua carriera musicale cantando nel coro di voci bianche del Teatro Mariinskij per poi studiare alla Hanns Eisler-Hochschule für Musik di Berlino. A lanciare la sua carriera a livello internazionale è stata la vittoria del prestigioso concorso Operalia di Plácido Domingo. Da allora è stata ospite regolare di quasi tutti i più importanti teatri d'opera, sale da concerto e festival, tra cui La Scala, Saatsoper Berlin, Royal Opera House Covent Garden, The Bolshoi Theatre, The Metropolitan Opera, Aix-en-Provence Festival, Berlino Filarmonica, Théâtre des Champs-Élysées, Teatro Colón e molti altri.

Le sue doti vocali e la notevole presenza scenica le consentono di affrontare un'ampia gamma di ruoli operistici: da quelli umoristici a quelli tragici. Ha collaborato direttori d'orchestra come Kirill Petrenko, Zubin Mehta, Valery Gergiev, Yury Temirkanov, Lorin Maazel, Alberto Zedda, Daniel Barenboim.

Video

Il suo ultimo progetto discografico è forse il suo esperimento più personale e insolito. Prodotto dall’etichetta Melodiya, questo album è dedicato alla figlia primogenita Maya e riunisce ventitré ninne nanne provenienti da diversi angoli del mondo e cantate nella loro lingua originale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA