Resurrexit Cassandra, in scena al Teatro San Ferdinando lo spettacolo con Sonia Bergamasco

Venerdì 19 Novembre 2021
Resurrexit Cassandra, in scena al Teatro San Ferdinando lo spettacolo con Sonia Bergamasco

Del testo di Ruggero Cappuccio, Resurrexit Cassandra, il regista belga Jan Fabre realizza una straordinaria messa in scena – di cui firma ideazione, regia, scenografia, film – affidando il ruolo del personaggio della mitologia greca, l’inascoltata sacerdotessa del titolo, all’attrice Sonia Bergamasco, in una prova d’attrice di intensità, bravura e bellezza rare.

Molto applaudito alla prima mondiale dello scorso giugno al Teatro Grande di Pompei in apertura della quarta edizione della rassegna estiva del Teatro di Napoli-Teatro Nazionale Pompeii Theatrum Mundi, firmata da Roberto Andò, lo spettacolo fa tappa ora al Teatro San Ferdinando di Napoli dove sarà in scena da martedì 23 a domenica 28 novembre, quarto titolo della Stagione della storica sala di Piazza Eduardo De Filippo.

Si legge in una nota stampa del Teatro: «Cassandra assume varie forme, cambia pelle, vita e carattere come fa un serpente. Il serpente come simbolo della dualità: bene e male, vita e morte, trasformazione e rinascita, crescita e consapevolezza. Cassandra prova ad aiutare l’umanità a trovare la strada verso un futuro rispettoso dei doni di Madre Natura.» La sacerdotessa troiana Cassandra è un personaggio mitologico che acquista particolare interesse nei tempi di crisi o di catastrofe imminente. L’umanità sta affrontando un’incredibile quantità di problemi: la pandemia globale di coronavirus, le isole di plastica nei mari, la distruzione della foresta amazzonica, il riscaldamento globale, ecc. Cassandra è nota per il suo dono profetico, quello che i Greci chiamavano "manteia". Per ulteriori dettagli ed informazioni sullo spettacolo: www.teatrodinapoli.it .

© RIPRODUZIONE RISERVATA