Riapre la Canzone del Cielo, Anacapri ritrova il mitico punto di ristoro sulla cima di Monte Solaro

Venerdì 10 Luglio 2020 di Anna Maria Boniello
Con la riapertura della Canzone del Cielo, Anacapri ritrova una delle sue principali perle turistiche. Il mitico punto di ristoro appollaiato sulla cima di Monte Solaro, luogo di culto frequentato sin dagli anni ’60 da personaggi e vacanzieri illustri come Re Farouk, Rita Hayworth, Greta Garbo, Kirk Douglas, Ranieri di Monaco, Grace Kelly, Sophia Loren e Clark Gable, riaprirà sabato 11 luglio, dopo due anni di intenso lavoro di ristrutturazioni e riqualificazioni paesaggistiche. Ospiti e residenti potranno così tornare ad ammirare quel panorama mozzafiato, che da lassù si apre a 360 gradi su tutte le bellezze dell’isola di Capri e del golfo di Napoli, spaziando dai faraglioni alla costiera amalfitana, da Ischia a Procida.
 
 

Arricchitosi oggi di un elegante bistrot e di una boutique incastonata in un’antica torre di avvistamento, questo celebre eremo di pace viene raggiunto comodamente dal centro storico di Anacapri grazie all’altrettanto storica seggiovia, che consente di raggiungere il tetto di Capri e di vivere dall’alto una giornata diversa dal solito, immersi nella natura e rilassandosi negli spazi ricchi di comfort della nuova “Canzone del Cielo”. Il viaggio nel tempo inizia l’11 luglio a partire dal 10 del mattino, per continuare poi nei fine settimana con gli aperitivi al tramonto, che permetteranno di ammirare, dalle 18 in punto e dall’alto dei 589 metri del Monte Solaro, il sole che si tuffa nel mare. © RIPRODUZIONE RISERVATA