Il made in Capri sbarca a New York con le creazioni di Farella e Puttini

Giovedì 14 Novembre 2019 di Mariano Della Corte
Capri Goes To New York”, questo il titolo evocativo scelto da due aziende storiche isolane: il laboratorio di maglieria artigianale Le Farella e la boutique di preziosi Angela Puttini che hanno deciso di portare selezionati pezzi delle loro ultime collezioni a Manhattan. Per l'occasione hanno pensato ad un trunk show, ovvero la presentazione dei propri pezzi in anteprima in un atelier situato nel quadrilatero della moda newyorkese, nell'Upper East side.
 
 

Farella e Puttini hanno ricreato un elegante corner caprese nella grande Mela, per tre giorni a partire dal 12 Novembre all’indirizzo 40 East 75th Street, New York, presso “The Drawing Room”. L'esposizione che si compone degli unici e originali gioielli Puttini, dal gusto partenopeo con tanti motivi ispirati all'isola azzurra e di selezionati capi in cashmere e pezzi in maglia dell'ultima collezione Farella, “Mare d'inverno”, ispirata alla Capri autunnale, terminerà oggi.

L’evento mira a creare un ponte immaginario tra il pubblico americano, fatto di tanti frequentatori ed amanti dell'isola con i migliori designer e produttori del “made in Capri”. Una Capri che per tre giorni si trasferisce a Manhattan con maglioni “cozy”, stole in cashmere dai colori autunnali e capi selezionati dalla collezione “Mare d’Inverno” per l’azienda Le Farella, in equilibrio perfetto con i camei, le perle, i gioielli-monete e la nuova linea dedicata all’amore e alla fortuna “SoulMates” di Angela Puttini. Ultimo aggiornamento: 11:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA