Divertimento, arte, danza e cultura a misura di famiglia per il weekend a Napoli

Divertimento, arte, danza e cultura a misura di famiglia per il week end a Napoli
di Irene Saggiomo

  • 47
Sabato mattina, dalle ore 10 a mezzogiorno, i piccoli dai cinque anni in poi sono invitati a partecipare alla visita guidata del sito archeologico di Pompei, pensata raccontata in un linguaggio a loro adatto: “seguendo le orme di alcuni degli abitanti di Pompei, come Stefano il proprietario della lavanderia, Asellina la locandiera e i fratelli Vettii, produttori del miglior vino di Pompei, scopriremo insieme tutto quello che c'è da sapere sulla vita quotidiana nell'antica Roma. Cosa si mangiava? Come venivano lavati i vestiti? Come erano fatte le case? Come di preparava il pane?”. Per info e prenotazioni 3498831295 o sara.morosofi@gmail.com, il costo della visita è 7€ a persona, il ticket d’ingresso al parco è da pagare a parte. 
 
Nel pomeriggio di sabato invece, con appuntamento alle 17.30, si potrà assistere gratuitamente (è gradito ma non richiesto un contributo di sostegno agli spettacoli) alle iniziative di spettacoli organizzate nel parco dei Ventaglieri: “Lelè ParacetaClown da 500 mg”, e a seguire giochi e convivialità Teatringiro. Si tratta di una rassegna di spettacoli per bambini (e non) itinerante per gli spazi liberati della città, a cura di Mammamà, in collaborazione con Coordinamento Parco Sociale Ventaglieri, le Scalze, il Giardino Liberato Di Materdei, l'Asilo. Info e contatti telefonando al 3337525470, 3931705491, email mammama08@gmail.com.
 
Invece nella serata di sabato, alle ore 19 al museo del Sottosuolo (piazza Cavour 140), andrà in scena una rivisitazione della favola La Bella Addormentata. Uno spettacolo molto suggestivo soprattutto per i bambini e i ragazzi, perchè nelle cavità profonde 25 metri rispetto alla piazza, assisteranno alla storia della strega Malefica che non viene invitata al battesimo della neonata principessa Aurora, che offesa lancia una maledizione promettendo la morte della piccina entro il suo 16esimo compleanno. Tre fate bizzarre, con l’aiuto di un principe bellissimo, dovranno salvare la principessa Aurora dalla maledizione del sonno eterno. Ma al museo del Sottosuolo la trama viene rivisitata realizzata in una chiave poetica e brillante, ricca di humor, dal ritmo serrato e coinvolgente. Il costo del biglietto Intero è di €15, 10 euro ridotto. Info e prenotazioni al 327 014 8209, o scrivendo a info.demiurgo@gmail.com.
 
Domenica mattina sarà eccezionalmente possibile visitare villa Rosebery, l’associazione Medea Arte e Cultura ha organizzato un’apertura dalle 10.30 alle 13.30, secondo una divisione di fasce orarie; per partecipare si potrà prenotare telefonando al 3404778572 o scrivendo a info@medeart.euindicando nei propri dati il luogo di nascita, nazionalità, nome e cognome e numero di telefono; i posti disponibili sono in esaurimento, quindi bisognerà adattarsi agli orari disponibili. L’appuntamento è al Teatro Posillipo, in via Posillipo 66, dove chi verrà in auto dovrà lasciarla in sosta per poi proseguire a piedi, poiché non è possibile parcheggiare in via Ferdinando Russo; il contributo organizzativo è di 12 euro a testa. 
 
Domenica mattina alle 11, come ogni terza domenica del mese (da ottobre 2018 a giugno 2019), Mann for Kid’s – Fatti mandare al Mann. Laboratori creativi, giochi, cinema e visite guidate a cura del Servizio Educativo, in collaborazione con la Scuola Italiana di Comix, Accademia di Belle Arti di Napoli, DiArc dell’Università Federico II di Napoli e Dipartimento di Architettura e disegno Industriale dell’Università degli studi della Campania “L. Vanvitelli”. Ingresso e partecipazione al laboratorio gratuito per bambino ed un accompagnatore; la prenotazione è obbligatoria al numero 0814422328 e 0814422329.
 
In programma per domenica mattina un laboratorio da fare insieme ai genitori di Pizzica salentina, dal titolo “Pizzica Pizzica la danza del ragnetto salterino. L’insegnate e perfomer Valentina Contini propone la danza come strumento utile a valorizzare il gioco corporeo e la relazione genitore-figlio. Appuntamento presso il Parco Naturale di Baia, Agriturismo Fondi di Baia, Via Fondo di Baia 3, Bacoli. L’attività è adatta ai bambini dai 3 ai 5 anni e promette di favorire l’espressione del potenziamento creativo del bambino attraverso il movimento, la musica, il gioco e la danza; s’impareranno alcuni passi della tradizionale pizzica salentina e si utilizzeranno i tamburelli. Costo a bambino euro 10, sconto per i fratelli; prenotazione al numero 388 19 74 112 o per email all’indirizzo ladanzadellefarfalle@gmail.com, www.ladanzadellefarfalle.com.
Giovedì 13 Giugno 2019, 18:55 - Ultimo aggiornamento: 15 Giugno, 15:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP