Capri, domenica di festa per la Sagra delle Castagne

Domenica 20 Ottobre 2019 di Anna Maria Boniello
La Sagra della Castagna a Cetrella
Capri - Centinaia di capresi e anacapresi stamattina si sono regalati la prima giornata di vacanza dopo la lunghissima estate che ancora non accenna a terminare. L’occasione è stata quella di partecipare alla “Sagra della Castagna”, un evento che si svolge in un habitat ambientale particolare, a Monte Solaro nella valletta di Cetrella ogni mese di ottobre. La sagra che è giunta ormai alla sua sedicesima edizione, viene organizzata dall’associazione Amici di Cetrella e patrocinata dal Comune di Anacapri.
 
 

Quella di oggi ha visto salire sul monte a piedi e sulla seggiovia sul monte più alto di Capri centinaia di capresi e anacapresi che hanno potuto godere dall’alto della valletta di Cetrella un panorama unico e visitare anche la Casa Mc Kenzie, l’intellettuale straniero che volle costruirsi la sua abitazione a poche centinaia di metri del Romitorio oggi diventata chiesetta di Santa Maria a Cetrella dove è stata celebra la messa di rito.
Tanti giochi organizzati dall’associazione Capri Outdoors per i bambini che hanno seguito i loro genitori in una giornata particolare fra gli ulivi e il verde di cui è ricca la Cetrella dove sono state anche gustate le pietanze tradizionali come le salcicce alla brace, il panettone alle castagne e i crostini di pane conditi con l’olio de L’oro di cari, in particolare l’olio extravergine che viene estratto dagli uliveti di Anacapri. Per fritta castagne a volontà per tutti.
Una giornalaia alternativa al solito tran tran caprese che ha visto gli isolani poter godere delle loro bellezze naturali in un luogo unico come il Monte Solaro e la valletta di Cetrella. Ultimo aggiornamento: 18:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA