Capri, festa in onore di Sant'Andrea nella baia di Marina Piccola

Sabato 30 Novembre 2019 di Anna Maria Boniello
CAPRI - E' stato celebrato oggi a Marina Piccola a Capri un evento religioso in occasione della festa di Sant'Andrea, patrono dei pescatori. Proprio a Marina Piccola agli inizi del secolo scorso venne eretta una chiesetta dedicata al Santo grazie ad una donazione fatta ai pescatori di Marina Piccola da parte di due facoltosi stranieri che vivevano a a Capri. Emma e Hugo Andreae, innamorati dell'isola, misero a disposizione una ingente somma per poter far costruire la chiesa dedicata al loro Santo protettore.
 
 

Questa mattina nel giorno di Sant'Andrea in quell'angolo di Capri conosciuto per le frequentazioni mondane si è respirata un'aria ed un'amtosfera diversa. Nella piccola chiesetta il parroco di Capri Don Carmine Del Gaudio ha celebrato i riti religiosi e poi per la prima volta la statua di Sant'Andrea è stata portata in processione sin sullo Scoglio delle Sirene, il piazzale di roccia che si staglia nell'acqua della baia di Marina Piccola. Insieme ad i sacerdoti a seguire la statua il Sindaco di Capri Marino Lembo, il vicesindaco Ciro Lembo , la giunta comunale unitamente alle autorità militari dell'isola ed i Fratelli della Congrega di San Filippo Neri. Alla celebrazione ha partecipato un folto gruppo di capresi, pescatori di Marina Piccola e Marina Grande e proprio sullo Scoglio delle Sirene si è svolta un'altra cerimonia religiosa e una preghiera per ricordare la memoria di tutti gli scomparsi in mare.
     © RIPRODUZIONE RISERVATA