Homeating, l'azienda che progetta e organizza eventi privati in location spettacolari della Campania

Giovedì 17 Febbraio 2022
Homeating, l'azienda che progetta e organizza eventi privati in location spettacolari della Campania

Segreta, esclusiva, talvolta inaccessibile al grande pubblico: è questa la Napoli che Marcella Buccino e Carolina Pignata, co-fondatrici di Homeating, aprono a chi cerca luoghi speciali per i propri eventi. Dal 2015 Homeating progetta ed organizza eventi privati in location spettacolari di Napoli, Capri, della Costa d’Amalfi e della Penisola Sorrentina: dalle dimore d’epoca alle terrazze vista mare di Posillipo, passando per giardini, chiostri e cortili storici di rara bellezza.

Un portfolio di location memorabili che ha ammaliato il jet set internazionale, le grandi griffe di moda e registi di fama che di recente hanno scelto di affidare proprio ad Homeating l’organizzazione dei loro eventi. Dietro il successo della serata di gala a Napoli per l’anteprima mondiale del film del regista Paolo Sorrentino, “È stata la mano di Dio”, prodotto dal colosso Netflix e in corsa agli Oscar come Miglior film straniero, c’è anche il loro contributo. A Carolina Pignata e Marcella Buccino è stata affidata la ricerca della location “istituzionale e di pregio, capace di sorprende il parterre internazionale e raccontare la grande bellezza di Napoli”: i giardini di Palazzo Reale e il foyer del Real Teatro di San Carlo. 

Video

La maison Fendi ha commissionato alle due amiche e socie napoletane l’organizzazione dell’esclusivo Temporary store Fendi allestito per sette giorni in una dimora aristocratica privata con vista strepitosa sul golfo partenopeo. Anche Italics Art and Landscape, il consorzio nazionale di 63 gallerie di Arte Contemporanea, Moderna e Antica, in occasione dell’organizzazione della mostra diffusa Panorama svoltasi sull’isola di Procida, per le celebrazioni di Procida Capitale italiana della Cultura 2022, ha scelto l’eleganza di Homeating per la serata dedicata al pubblico internazionale.

Nell’annus horribilis della pandemia, Homeating ha saputo investire in relazioni, ricerca e innovazione aderendo a protocolli di sostenibilità ambientale e sociale, offrendo opportunità concrete come l’accesso ai programmi fiscali dell’Art bonus e garantendo una qualità di servizi sempre più sartoriali grazie ad una squadra di fornitori d’eccellenza. A distinguere Carolina Pignata e Marcella Buccino nel mare magnum delle event planner è il loro approccio creativo: ogni evento è un progetto e una storia da costruire e quindi raccontare. Progettazione di eventi, più che organizzazione.

Dalla realizzazione creativa dell’invito – ad acquarello ad esempio - alla scelta della musica e della food experience, nulla viene lasciato al caso e tutto segue una sceneggiatura scritta da Carolina e Marcella seguendo spunti e desideri dei loro committenti. Il loro fiore all’occhiello è il delicato lavoro di location scouting, la capacità di scovare luoghi inediti, di aprire dimore private altrimenti inaccessibili e di dialogare con sedi storiche istituzionali. Da qui inizia la storia di ogni evento firmato Homeating.

© RIPRODUZIONE RISERVATA