Teatro San Carlo, partnership
con Liv Mask per la stagione 2021

Venerdì 25 Giugno 2021
Teatro San Carlo, partnership con Liv Mask per la stagione 2021

Liv Mask, brand specializzato nella produzione di mascherine tecnologiche di livello premium riutilizzabili, dal design elegante e dalla massima protezione certificata, doterà il personale del Teatro di San Carlo dei propri prodotti per la sicurezza e la protezione.

Nell’ambito del progetto promosso dal brand per la ripartenza delle attività culturali e artistiche, come è stato fatto in precedenza con Cortinametraggio, Festival dedicato al meglio dell’emergente cinematografia breve italiana, Liv Mask sosterrà il tempio lirico più antico del mondo per tutto il 2021, che ha rialzato il sipario dopo il periodo di chiusura forzata dovuto all’emergenza sanitaria.

A partire dagli spettacoli in programma all’interno della “Regione Lirica 2021”, festival estivo partenopeo che porta sul palco nella splendida cornice di Piazza del Plebiscito Orchestra, Coro e Corpo di Ballo del Massimo Lirico napoletano accanto a grandi nomi della scena lirica internazionale, tutto il personale indosserà la Liv Mask nella colorazione Noir con l’iconico logo del Teatro di San Carlo.

Liv Mask M2, oltre ad essere elegante, è un dispositivo medico di classe I tipo IIR, che rappresenta il più alto grado di protezione per quanto riguarda le maschere facciali ad uso medico prodotte nel rispetto della norma tecnica UNI EN 14683:2019.

La mascherina è dotata di una cover interamente lavabile e di un filtro riutilizzabile fino a 20 giorni, sposando così i valori di sostenibilità della Fondazione e del Teatro di San Carlo di Napoli.

Liv Mask sosterrà il Teatro e tutto lo staff durante l’intera stagione 2021 con una fornitura di mascherine realizzate ad hoc che saranno messe in vendita nei punti shop fisici e sul sito del Teatro di San Carlo.

Parte del ricavato andrà a sostenere il progetto charity Sanitansamble. Nato nel 2008 nel Rione Sanità di Napoli promuove la pratica collettiva musicale come mezzo di organizzazione e sviluppo della comunità in aree e contesti sociali difficili. Sanitansamble conta ad oggi oltre 80 giovani, tra bambini e adolescenti dai 7 ai 24 anni, musicisti di due formazioni orchestrali (Orchestra Junior e Orchestra Giovanile) che, sotto la guida di 14 maestri e del direttore, il maestro Paolo Acunzo, hanno portato avanti in questi anni un percorso che testimonia il successo e l’evoluzione del progetto mostrando, con dati concreti, che la “bellezza” aiuta a migliorare le nuove generazioni.

«Siamo molto orgogliosi che il Teatro di San Carlo abbia scelto Liv Mask come partner per questo importante progetto – dichiarano i responsabili di Liv Mask - in quanto siamo convinti sostenitori che una ripresa in totale sicurezza del settore culturale del nostro paese sia molto importante sia per i lavoratori del mondo dello spettacolo sia per gli spettatori italiani e stranieri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA