Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gloria Rosboch, l'oscuro passato di Gabriele:
"Adescava donne e le ricattava con foto hard"

Lunedì 22 Febbraio 2016
I mille volti di Gabriele

“O mi paghi o pubblico le tue foto hard”: spuntano fuori risvolti sempre più inquietanti sul passato del 22enne fermato per l’omicidio di Gloria Rosboch, la prof truffata e uccisa a Castellamonte. Gabriele Defilippi, il giovane accusato di aver sedotto e raggirato la donna per 187mila euro, per poi ammazzarla perché rivoleva i suoi soldi, è un ex allievo della vittima, che si atteggiava a modello e cambiava spesso look.

Secondo quanto rivela oggi il Corriere della Sera, nel passato di Gabriele ci sarebbero altre donne truffate: adescate via chat e social network, single e sposate, venivano poi ricattate con delle foto intime scattate durante i loro rapporti sessuali. In questo giro di denaro, ci sarebbero diverse donne, ed è il filone su cui sta indagando la Procura di Ivrea, che lo ha definito, per bocca del procuratore capo, “gelido e disumano”.

Ultimo aggiornamento: 15:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA