Acerra, inaugurato il parco giochi comunale inclusivo per i bambini con disabilità

Venerdì 28 Gennaio 2022
Acerra, inaugurato il parco giochi comunale inclusivo per i bambini con disabilità

Inaugurato, oggi, il nuovo Parco giochi comunale inclusivo realizzato in via Tiziano ad Acerra. È stato aperto al pubblico questa mattina, «al termine di una fase di coprogettazione attenta, tra gli uffici comunali Servizi Sociali e Lavori Pubblici, le associazioni che si occupano dei soggetti autistici, disabili o in situazioni di svantaggio, in particolare l'associazione #micolorodiblu Onlus, i rappresentanti dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, nell'ottica di miglioramento della qualità della vita in particolare delle persone diversamente abili, che avranno in tal modo, a disposizione un'area giochi innovativa e inclusiva».

Infatti, si legge in una nota, «all'interno dell'area sono stati realizzati percorsi multisensoriali che consentono ai bambini di camminare a piedi nudi, e sperimentare la sensazione dei vari materiali a contatto con la pelle, installate giostre inclusive che non necessitano di un adattamento del gioco o dell'aiuto da parte di adulti, piantate essenze arboree pensate per favorire un'esperienza sensoriale ed emozionale immersiva a contatto con la natura». L'area antistante il parco, destinata al parcheggio, infine, è stata realizzata con un sistema di pavimentazione drenante che contribuisce a conservare la naturale permeabilità del terreno.

Video

Il parco giochi comunale inclusivo di via Tiziano, è stato realizzato, tra l'altro, in un'area acquisita al patrimonio comunale in seguito all'abbattimento di opere edilizie abusive. Erano presenti, tra gli altri, assessori e consiglieri comunali, dirigenti del Comune di Acerra, la presidente associazione #micolorodiblu Onlus Maria Gallucci e Giuseppe Fornaro Consigliere Nazionale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

«L'inclusività è divenuta requisito fondamentale nella progettazione e realizzazione di aree ludiche - ha commentato il sindaco di Acerra Raffaele Lettieri - I bambini sono protagonisti consegniamo a loro e alle loro famiglie questo spazio di aggregazione, inclusione e crescita. Ringrazio per i lavoro svolto, i progettisti, i dipendenti comunali. Grazie anche per il prezioso contributo alle associazioni che operano nel campo sociale. Riqualificare questi spazi è divenuto ancora più importante nella fase di graduale ritorno alla normalità, dopo periodi di limitazioni legate alle fasi più aspre della pandemia. Tutti i bambini devono avere la possibilità di accedere alle aree gioco, di divertirsi e socializzare senza ostacoli o impedimenti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA