Campania, al via la formazione nello spettacolo: 10 milioni per «Laboratori di Talenti»

Venerdì 21 Febbraio 2020
Parte ‘Laboratori di Talenti’, la nuova iniziativa della Regione Campania volta a promuovere il rafforzamento della capacità competitiva degli operatori e delle strutture presenti nel comparto artistico e culturale, sostenendo la formazione di nuove figure professionali attraverso partenariati con eccellenze del settore.

L’iniziativa coinvolgerà circa 600 giovani fino ai 35 anni della Regione Campania con un investimento di circa 10 milioni di euro.

L’avviso promuove la qualificazione del mercato del lavoro nel settore delle arti e dello spettacolo attraverso un’offerta formativa innovativa e professionalizzante rivolta ad operatori sia dell’area tecnica che artistica, in considerazione della pluralità di strutture di comparto presenti sul territorio, che hanno manifestato importanti potenzialità occupazionali e si sono rivelate un efficace strumento di promozione del territorio.

Ha dichiarato il Presidente della Regione Vincenzo De Luca: «Questa iniziativa di formazione nasce per rispondere alle esigenze emerse durante i recenti Stati generali della Cultura organizzati dalla Regione Campania, durante i quali da tutti è stata indicata come centrale la formazione di nuove figure professionali».

Spiega l’Assessore alla Formazione Chiara Marciani: «L’obiettivo è quello di realizzare interventi finalizzati alla formazione e all’occupazione di figure professionali specialistiche e talentuose con competenze multidisciplinari nel settore delle produzioni teatrali, artistiche, musicali contemporanee caratterizzate, tra l’altro, da crescenti esigenze di innovazione». © RIPRODUZIONE RISERVATA