«Il mio diario», la polizia tra i bambini del Rione Villa

«Il mio diario», la polizia tra i bambini del Rione Villa
di Giuliana Covella
Giovedì 15 Settembre 2022, 16:55 - Ultimo agg. 17:13
3 Minuti di Lettura

A scuola di legalità. Per un giorno gli studenti dell’istituto comprensivo Vittorino da Feltre hanno avuto come maestri d’eccezione gli agenti della polizia di Stato. L’occasione è stata, ancora una volta, la consegna dell’agenda scolastica “Il mio diario” agli alunni della scuola diretta da Valeria Pirone al Rione Villa di San Giovanni a Teduccio. L’incontro tra allievi e poliziotti, alla presenza del questore Alessandro Giuliano, della dirigente scolastica e degli insegnanti, è avvenuto nella sede centrale di via Sorrento, dove è stata presentata la nona edizione dell’iniziativa dedicata agli alunni delle scuole primarie e realizzata dalla polizia di Stato in collaborazione con il ministero dell’istruzione e con il sostegno del ministero dell’economia e delle finanze.

Scopo primario è quello di avvicinare gli adulti di domani alla cultura della legalità e, attraverso contenuti e un linguaggio adeguati ai giovanissimi, contribuire alla loro formazione affrontando temi come salute, sport, cura dell’ambiente, inclusione, educazione stradale, corretto uso di internet e dei social, bullismo e cyberbullismo, nonché educazione civica e cittadinanza digitale.

Emozionati i bambini hanno atteso con entusiasmo l’arrivo degli agenti, accogliendoli con t-shirt e cappellini negli spazi all’aperto della scuola, oltre che con brani musicali dedicati ai temi della legalità e dell’impegno civico. 

Video

Al termine della presentazione del progetto i poliziotti della questura di Napoli, tra cui i Nibbio e i Cinofili dell’Ufficio Prevenzione Generale e i colleghi della polizia Scientifica con il loro laboratorio mobile  “Fullback” e gli atleti del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro hanno distribuito ai piccoli  copie del diario “speciale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA