Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il coraggio dei bambini, Elisabetta Gregoraci nuovo presidente onorario della onlus. «Fiera di dare il mio contributo»

Martedì 3 Maggio 2022
"Il coraggio dei bambini", Elisabetta Gregoraci nuovo presidente onorario della onlus. «Fiera di dare il mio contributo»

Si chiama “Il Coraggio dei bambini", è una onlus fondata da medici, infermieri, biologi e dalle famiglie di alcuni piccoli pazienti colpiti da tumori cerebrali e, da oggi, ha un presidente onorario molto glamour, Elisabetta Gregoraci, impegnata a sostenere la Onlus nella sua importante “missione”.  All’associazione, che  raccoglie fondi da destinare all’ambulatorio di Neuro Oncologia pediatrica dell’ospedale Bambino Gesù. Elisabetta Gregoraci, già protagonista di molte iniziative benefiche e da anni impegnata nel sociale, ha annunciato su Instagram di avere ricevuto l’onorificenza.

 

IL POST

 

“Ciao Amici sono orgogliosa di comunicarvi che l’associazione Il Coraggio dei Bambini onlus mi ha conferito l’incarico di presidente onorario – ha scritto su Instagram la Gregoraci  -. L’associazione si occupa di raccogliere fondi per il Bambino Gesù destinati alla ricerca per la lotta ai tumori cerebrali solidi infantili e ho già avuto modo di dare il mio contributo donando un macchinario utile alla diagnosi e cura di queste malattie. Questo ruolo così importante mi consentirà di seguire da vicino l’attività del Bambino Gesù in questo settore e aiutare i bambini e le loro famiglie ad affrontare questa difficile esperienza”. 

 

 

LA STRUTTURA

Ogni anno, 400 bambini si ammalano di tumori cerebrali, seppur rare, queste neoplasie infantili,rappresentano il primo tumore solido che colpisce l’infanzia, provocando la morte o anche l’invalidità permanente dei piccoli pazienti. L'Ambulatorio dell'unità di Neuro-Oncologia dell'ospedale Bambino Gesù, centro di eccellenza diretto da Angela Mastronuzzi, è rivolto ai bambini con tumori del sistema nervoso centrale che non abbiano bisogno di prestazioni in Day Hospital o in Degenza. In ambulatorio si effettuano le prime visite e vengono gestite le richieste di second opinion.

 

Lo scopo dell’Associazione è dunque quello di creare una comunità scientifica che, attraverso il lavoro di ricerca delle proprie strutture interne (comitato scientifico, medici, biologi, fisioterapisti, infermieri, volontari e soci sostenitori), operi anche nella divulgazione e nella sensibilizzazione rispetto alla malattia oncologica pediatrica in generale e neuro-oncologica in particolare. Per questo l’organizzazione, anche grazie all’attenzione e al coinvolgimento di personalità come la Gregoraci, continuerà a finanziare progetti di ricerca scientifica al fine di favorire lo studio e la cura da questo tipo di patologie.

 

Ultimo aggiornamento: 4 Maggio, 07:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA