Torna Expert for Life, a Nola la passeggiata per la ricerca contro il tumore al seno

Lo start è previsto per le  9.30 di domenica 22 settembre da piazza Duomo, a Nola. Da qui partirà un corteo che  toccherà le principali piazze della città aperto a tutti. Alla passeggiata, infatti, ci saranno uomini, donne e bambini che con zainetto in spalla, t-shirt e cappellino - riservato a tutti gli iscritti in riconoscimento del loro impegno attivo - cammineranno insieme per una giusta e nobile causa: contribuire alla ricerca per la lotta al tumore al seno. Arriva alla seconda eizione l'iniziativa “Expert for Life", la passeggiata non competitiva di 3 km organizzata dall'associazione United for life di cui è presidente Angela Carbone, giovane mamma della città di Nola  da sempre impegnata nel sociale per la lotta al tumore al seno. Non a caso fu lei a concepire l'idea lo scorso anno dopo una lunga battaglia contro il cancro. L'evento, presentato l'altra sera in conferenza stampa nella chiesa dei Santi Apostoli di Nola, servirà  a raccogliere fondi da destinare alla Breast Unit dell'ospedale Cardarelli di Napoli, centro d'eccellenza di tutto il Sud d'Italia per la prevenzione e la cura del tumore al seno. Lo scorso anno l'iniziativa raggiunse oltre duemila iscritti e si chiuse  con un assegno di 8.000 euro consegnato direttamente nelle mani dei medici del centro di eccellenza napoletano. Una somma importante raggiunta attraverso le donazioni dei tanti partecipanti a fronte dell'acquisto di un kit - il kit per la vita - composto da zainetto, t-shirt e cappellino realizzati appositamente per l'occasione. 

«Un momento di condivisione che vuole accendere i riflettori su un tema importante come la prevenzione - spiega Carbone - La passeggiata di domenica non vuole essere una semplice iniziativa dimostrativa ma una reale opportunità per tutte quelle donne che lottano contro il male oscuro e che solo grazie ai centri di eccellenza, come la Breast Unit, riescono a tenere viva la speranza. Strutture all'avanguardia con una diagnosi precoce sono indispensabili per aumentare la probabilità di guarigione».

Al termine della passeggiata il programma si prevede un incontro informativo con l’equipe di medici della Breast Unit nella chiesa dei Santi Apostoli in via San Felice. 

Sabato 21 Settembre 2019, 19:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP