I bimbi del Pausillipon ospiti
in una gita in mare alla Gaiola

Martedì 2 Aprile 2019 di Fulvio Scarlata
Nautica e solidarietà, un binomio che trova sempre più applicazione nelle iniziative messe in campo dall’Associazione Nautica Regionale Campana che ha accolto, al Navigare, circa 20 bambini ed altrettanti genitori del dipartimento di oncologia del Santobono Pausilipon. I piccoli pazienti, che hanno lasciato per una giornata il plesso ospedaliero, hanno potuto effettuare una gita in barca e godere delle bellezze del golfo di Napoli.
 
Due grandi scafi messi a disposizione dagli armatori presenti all’esposizione Navigare, un Colorado 44 piedi del cantiere Rio Yacht ed un Jeanneau  Leader 40,  hanno accolto a bordo i bambini tra i 4 e 16 anni per una lunga gita tra Mergellina e Gaiola.
 
Al termine della gita in mare i piccoli ospiti sono stati a pranzo sulle terrazze del circolo Posillipo. L’azione di solidarietà si completerà poi domani sera, nel corso della cena di gala dell’associazione, con una donazione di fondi per la ricerca in favore della Fondazione Santobono-Pausilipo.
 
Durante la serata , in programma nel salone dei trofei del Posillipo, saranno assegnati gli ANRC AWARD 2019 destinati alle aziende della filera nautica ed ai personaggi che si sono maggiormente impegnati per la tutela del mare. Tra i premiati Corradino Corbò (direttore rivista Nautica), Daniela Villani (delegata al mare del Comune di Napoli) e Nicola Marrazzo (presidente Commissione Attività Produttive Regione Campania), Massimo Vernetti (presidente Confcommercio Napoli) e Alessandro Nardi (presidente Mostra d’Oltremare).
 
 
Ultimo aggiornamento: 15:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA