Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La Giornata Nazionale Abio compie 18 anni:
sabato a Napoli il presidio in via Scarlatti

Giovedì 22 Settembre 2022 di Enrica Buongiorno
La Giornata Nazionale Abio compie 18 anni: sabato a Napoli il presidio in via Scarlatti

"Le pere più buone aiutano i bambini in ospedale". E' questo lo slogan per la 18esima edizione della Giornata Nazionale ABIO, il prossimo 24 settembre. Per festeggiare questo compleanno, in tutte le piazze italiane in cui è attivo il servizio di volontariato, dalle 10 alle 19 sabato, sarà possibile incontrare i volontari ABIO, farsi raccontare cosa fanno per accogliere e supportare chi vive l’esperienza difficile dell’ospedalizzazione pediatrica, per renderla davvero all’altezza dei bambini. E sarà inoltre possibile sostenerli, tramite un’offerta, ricevendo un cestino di ottime pere: il simbolo della Giornata! In Campania, i volontari ABIO saranno a Napoli in via Alessandro Scarlatti, a Pozzuoli in Piazza della Repubblica e a San Giorgio a Cremano in Piazza Troisi.

Chi non potrà essere fisicamente in piazza, potrà conoscere e sostenere ABIO sul sito www.giornatanazionaleabio.org dove dal 15 al 30 settembre è possibile prenotare le pere ABIO e destinare la propria donazione ad ABIO Napoli, ricevendo direttamente a casa una confezione contenente due cestini di pere. Il ricavato verrà utilizzato dalle Associazioni ABIO per organizzare nuovi corsi di formazione rivolti a chi già svolge servizio e a chi desidera diventare volontario. Solo con la formazione, infatti, è possibile garantire una presenza attenta, efficace e qualificata, in modo che ABIO possa continuare a realizzare il suo prezioso servizio in ospedal

L’iniziativa ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica e può contare su numerosi patrocini tra i quali quelli del Ministero della Salute, dell’Azienda Ospedaliera Santobono Pausilipon e dei comuni di: Napoli, Pozzuoli e San Giorgio a Cremano.

e.

© RIPRODUZIONE RISERVATA