Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

#mammaE molto altro: la nuova iniziativa di Chicco al fianco delle mamme

Giovedì 19 Maggio 2022
#mammaE molto altro: la nuova iniziativa di Chicco al fianco delle mamme

La campagna #mammaE di Chicco si arricchisce di una nuova iniziativa con un progetto di mentorship per la riprogettazione professionale di donne con figli fino a 10 anni, che desiderano o necessitano di ricollocarsi in ambito lavorativo. Un nuovo modo di creare sinergia tra donne.

L’iniziativa si chiama “Together We Can” e si colloca nell’impegno che Chicco porta avanti da tempo a sostegno della libertà di scelta delle donne, perché le aspirazioni di una donna non sono e non devono essere incompatibili con la sua scelta di maternità. Ogni donna deve poter realizzare sé stessa in ogni sua dimensione, senza che una scelta implichi anche una rinuncia, perché ogni donna può essere #mammaE molto altro.

Together We Can si concretizza in un progetto di mentorship completamente gratuito e dedicato a mamme disoccupate o maleoccupate realizzato in collaborazione con Piano C, associazione che si occupa di riprogettazione professionale, formazione ed empowerment femminile. L’efficacia di questo programma si ritrova nel gruppo, nell’importanza di fare rete: la condivisione e lo scambio rappresentano una caratteristica fondamentale della metodologia utilizzata e il punto di forza per una ripartenza.

«Attraverso il programma di mentorship nell’ambito di Together We Can vogliamo dare alle donne gli strumenti per riconoscere le proprie capacità e valorizzarle al massimo nel mondo del lavoro e nella società» afferma Federica Padoa, Brands & Portfolio Director Artsana. «Come Chicco crediamo fermamente in questo progetto e siamo orgogliose di sostenere un percorso in cui donne formatrici supporteranno altre donne nella costruzione della propria identità professionale, in linea con i loro talenti, desideri e obiettivi. Perché insieme possiamo».

Il percorso di riprogettazione professionale promosso da Chicco e curato da Piano C si articola in tre fasi: fino al 18 giugno sarà possibile sottoporre la propria candidatura, il 7 luglio sarà annunciata la prima selezione di 40 donne che avranno la possibilità di prendere parte a due webinar di formazione online che saranno anche l’occasione per le formatrici per conoscere in maniera più approfondita le candidate e selezionare tra di loro le 15 finaliste, il 22 luglio le candidate riceveranno comunicazione dell’esito della seconda e ultima selezione. Le finaliste avranno poi accesso, a partire dal mese di settembre, al percorso di riprogettazione completo, della durata di 3 mesi.

«Il contesto pandemico e la crisi mondiale hanno messo in evidenza ancora una volta quanto la crescita professionale femminile, e in particolar modo quella delle donne madri, sia maggiormente penalizzata nella nostra società» ha commentato Sofia Borri Presidente di Piano C Factory. «Collaborare in questo momento storico con una realtà come Chicco, per la realizzazione di un percorso di supporto concreto alle madri, è un indicatore di quanto le alleanze virtuose possano porre le basi per un cambiamento reale».

Video

L’obiettivo è quello di dare alle partecipanti le giuste conoscenze per reinterpretare la propria professionalità con degli strumenti spendibili in qualsiasi campo, per perseguire le proprie aspirazioni e proporsi al mondo del lavoro in maniera più consapevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA