Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Musica contro la guerra: artiste ucraine di scena al Circolo Nautico di Torre del Greco

Giovedì 7 Luglio 2022 di Aniello Sammarco
Musica contro la guerra: artiste ucraine di scena al Circolo Nautico di Torre del Greco

Artiste ucraine in scena per porre ancora una volta l’accento sul dramma che sta vivendo il loro popolo, da oltre quattro mesi coinvolto in una guerra sanguinosa. È l’obiettivo di «Insieme oltre le distanze», l’iniziativa voluta dall’associazione cattolica di volontariato pro-infanzia Chernobyl «Uniti per la vita» che vivrà due momenti molto significativi in programma al Circolo Nautico di Torre del Greco, grazie anche al supporto dell’associazione Circoli Nautici della Campania, dell’associazione Magma, de «Il gazebo rosa» e dell’associazione Nuovo progetto Ercolano, con il patrocinio morale del Comune di Torre del Greco.

Venerdì 8 luglio alle 20 protagonista sarà la musica, grazie alla partecipazione di Luyubov Voronchak, Tetjana Semeniv, Roksolana e Sofia Boyko, che dalle 20 si esibiranno metteranno in campo la loro “arma” più importante per dire no al conflitto bellico: le note. 

Video

Sabato 16 luglio, invece, dalle 9 del mattino diversi bambini di nazionalità ucraiana oggi ospiti a Torre del Greco e nei comuni limitrofi potranno vivere l’esperienza di una gita in barca grazie alla disponibilità mostrata dai soci dei Circolo Nautico. «Se non abbiamo pace, è perché abbiamo dimenticato che apparteniamo gli uni agli altri»: è questa la frase di Madre Teresa di Calcutta scelta dall’associazione Uniti per la vita presieduta da Nicola Florio per lanciare l’iniziativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA