Napoli, un protocollo per il detenuti:
obiettivo reinserimento lavorativo

Martedì 15 Giugno 2021
Napoli, un protocollo per il detenuti: obiettivo reinserimento lavorativo

Mercoledì 16 giugno 2021, alle ore 10.00 presso il Circolo Unificato di Presidio di Palazzo “Salerno”, in piazza Plebiscito a Napoli, sarà firmato un protocollo di intesa tra il Comando Forze Operative Sud dell'Esercito, il Provveditorato per l'Amministrazione Penitenziaria, il Tribunale di sorveglianza di Napoli e il Garante Regionale dei diritti delle persone private della libertà personale.

Lo scopo del protocollo è quello di mettere a disposizione dei detenuti, delle case circondariali di Poggioreale e Secondigliano, opportunità lavorative con fini di pubblica utilità in favore della collettività. In particolare i detenuti potranno svolgere principalmente la pulizia delle aree esterne e la manutenzione del verde dello stadio militare "Albricci", a Napoli in via Generale Pignatelli, 28.

Il protocollo sarà firmato dal Comandante delle Forze Operative Sud, Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota, dal Provveditore dell'Amministrazione Penitenziaria di Napoli, dott. Antonio Fullone, dal Presidente del Tribunale di sorveglianza di Napoli, dott.ssa Angelica Di Giovanni e il Garante Regionale dei diritti delle persone private della libertà personale, prof. Samuele Ciambriello.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA