New York si inchina alla fede della regina del Rosario: migliaia in processione

Domenica 27 Ottobre 2019 di Susy Malafronte

Da Pompei a New York: il mese del Rosario nel mondo. Il traffico newyorkese si «inchina» alla fede per la Madonna di Pompei che «sfila» per le strade americane. New York, in questi giorni, è in festa per la Vergine del Santo Rosario di Pompei.
 

 

L’icona in processione per le strade americane è seguita da migliaia di fedeli italo-americani, pellegrini della «Regina» del Rosario del Santuario di New York. Questo santuario racconta la storia degli Italiani che portarono la loro fede rinchiusa nelle valige alla fine del 1800. Il Santuario rappresenta l’immagine della grande tradizione e della devozione mariana del popolo Italiano.

LEGGI ANCHE Pompei, 2mila disabili e ammalati per pregare la regina del Rosario

Tanta è la fede, e tanti sono i cittadini devoti alla Madonna di Pompei, che New York ha dedicato la piazza tra Bleecker e 6The AVE alla memoria di padre Antonio Demo, Scalabrinianao, fondatore della chiesa dedicata alla «Regina» del Rosario. Il Santuario è l’icona della devozione e il senso di appartenenza degli italiani nati in Americani alla basilica di Pompei. «Qui si rivive la stessa fede che i nostri avi hanno portato dall’Italia», spiegano i fedeli italo-americani. A New York è nata l’associazione «Devoti della Madonna di Pompei», diretta dal fratel Michael Lamantia. L’associazione è diffusa in tante parrocchie in tutta la città di New York.

Ultimo aggiornamento: 12:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA