Nola, giornalisti-chef per la Caritas

Martedì 4 Febbraio 2020
Giornalisti chef per un giorno per un progetto di beneficenza a favore della Caritas di Nola e per
promuovere i prodotti alimentari locali. Giù microfoni, taccuini e telecamere, questa volta ad armarsi di mestoli e padelle saranno tre professionisti dell'informazione, Francesca Ghidini e Antonella Maffei della Rai e Nino Nicois, dell'agenzia divideo produzioni Prima Pagina.

«Le pietanze - si legge in un comunicato - saranno realizzate con i prodotti a chilometro zero del distretto eubiotico del Vesuvio ed il ricavato della cena contribuirà a garantire una fornitura di materie alimentari per un mese alla Caritas locale rappresentata durante l'evento dal vescovo di Nola, monsignor Francesco Marino».

Gaetano Minieri, sindaco di Nola; Antonio Limone, direttore dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno; Adolfo Apicella, medico chirurgo; Marilicia Salvia, responsabile redazione Grande Napoli de Il Mattino; Antonino Di Trapani, referente Cim Campania; Giuseppe Fasulo, chef; Patrizia Zinno, nutrizionista e docente Scienza, Cultura e storia degli alimenti e Brunella Cimadomo, giornalista faranno parte della giuria che, come spiega Giovanni Trinchese della cooperativa Eccellenze Nolane, «avranno a disposizione una scheda con tre elementi di valutazione: gusto, equilibrio dei sapori e mise en place». © RIPRODUZIONE RISERVATA