#NonCiFermaNessuno: il tour dell'ottimismo fa tappa al campus di Salerno

di Barbara Landi

"Il mondo ti premia se dai senza pretendere nulla in cambio. Io la chiamo legge del clown. Impegno e imparare a fare le cose perbene, è questo il vero successo". La voglia di non arrendersi, la forza di rialzarsi e portare a termine la propria corsa. “Sperimentatevi sempre. Solo uscendo fuori dall’area di comfort in cui ci si sente a proprio agio si può mettere alla prova quello che si è”: esordisce così Luca Abete, volto storico di Striscia La Notizia, di fronte ad una platea di studenti. Ritorna al campus di Salerno il tour dell’ottimismo #NonCiFermaNessuno, con Abete in veste di coach motivazionale attraverso il racconto del proprio vissuto, da studente di Architettura, al clown Gedeone Il Pasticcione ai servizi come inviato di Striscia. “Penso sia fondamentale sperimentarsi”, ripete mentre, inarrestabile, si muove tra i giovani. Nessuna lectio ex cathedra. Un contatto diretto, senza filtri. “Spesso rinunciamo a cimentarci in un nuovo campo per paura di fare brutta figura. Alziamo muri chiamati alibi, che spezzano le nostre possibilità. Solo mettendoci alla prova, in discussione, possiamo riconoscere i limiti da superare e scoprire i nostri punti di forza. È il trovarsi di fronte a un bivio che ci permette di capire dove vogliamo andare”. Passione, impegno e imparare a “fare le cose perbene” come strategia per il consenso. Soprattutto, però, imparare a pronunciare quei “no” con il coraggio di cambiare.
Mercoledì 14 Marzo 2018, 19:51 - Ultimo aggiornamento: 14-03-2018 19:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP