Nuoto sincro sindrome di down, giornata all'insegna della solidarietà a Torre del Greco

Quattro campionesse di nuoto sincronizzato della Fisdir (la federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali) per una giornata all'insegna della solidarietà e dell'integrazione. È quella in programma venerdì 6 settembre alle ore 18.30 nella piscina semiolimpica Sakura di Torre del Greco. Riflettori puntati in particolare sulla campionessa mondiale Fisdir sindrome di down Camilla Ferosi, vincitrice lo scorso anno in Canada di tre medaglie d'oro (nel singolo, duo e a squadra): «Una vera forza della natura - spiegano gli organizzatore in un comunicato stampa - che attraverso la grande passione per il nuoto è riuscita a superare ogni limite». Con lei in vasca nella «danza acquatica» all'insegna della solidarietà ci saranno anche le campionesse nazionali Marta Cantero (vincitrice della medaglia d'oro ai mondiali di Messico 2014), Martina Sassani e Livia Travia. Le quattro atlete si stanno allenando per affrontare il prossimo 15 settembre ad Olbia i campionati europei nei diversi stili dei quali daranno un'anteprima durante la tappa di Torre del Greco.
Venerdì 30 Agosto 2019, 12:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP