PoliNfest: il 4 dicembre a Soccavo un evento sociale per rimettere le periferie al centro

Giovedì 2 Dicembre 2021
PoliNfest: il 4 dicembre a Soccavo un evento sociale per rimettere le periferie al centro

Sabato 4 dicembre una kermesse organizzata dalle associazioni del Centro Giovanile Na.Gio.Ja per rimettere al centro le periferie come spazio di valorizzazione di processi virtuosi per l’inclusione sociale.

«Siamo una rete reale, nata dai bisogni dei territori con la partecipazione attiva di tanti giovani volontari» dichiara Virginia Capuano, Presidente dell’associazione NapolinMente, tra i promotori dell’iniziativa. Questa rete “ha dato prova negli ultimi anni di saper cogliere il Valore autentico della cooperazione” prosegue la portavoce dell’associazione che da anni si occupa di inclusione sociale e professionale di persone con disagio. «PoliNfest è il nostro modo per celebrare l’attivismo sociale, per raccontarci ai territori, per sensibilizzare, coinvolgere e diffondere Bellezza dove ce n’è più bisogno».

L’evento, che si terrà sabato dalle ore 16,00 alle ore 22,00, presso gli spazi del Polifunzionale di Soccavo in viale Adriano, prevede momenti ricreativi e musicali, con stand informativi e attività laboratoriali che le realtà mettono in pratica quotidianamente. «Socialità, mutualismo, solidarietà, inclusione: questi sono i nostri principi base per intervenire sul territorio, contro i virus del disagio e della malavita» sostiene Francesco Di Schiavi, presidente dell’associazione SKabb Skart-Abbelliamo, che promuove iniziative di riciclo creativo. «Siamo operatori dell'Agio per la Rinascita di Soccavo, a sostegno degli ultimi, gli scarti» conclude.

L’iniziativa, a cui hanno collaborato diversi sponsor, tra cui la palestra Milleculure, le Cantine Vitematta, la gelateria-caseificio Vesuvietna, e le associazioni Le Muse per l’oro e La Bottega dei Semplici Pensieri, prevede anche la partecipazione dell’Assessora alle Politiche Giovanili e del Lavoro Chiara Marciani, dell’Assessora allo Sport e alle Pari Opportunità Emanuela Ferrante e del Presidente della IX Municipalità Andrea Saggiomo.

Dalla pagina Facebook di Na.Gio.Ja

«Questo evento si inserisce all’interno del lavoro che le realtà del quartiere svolgono, nell’ottica di fare rete per il miglioramento delle opportunità degli abitanti del territorio» dichiara il Consigliere della IX Municipalità Luca Di Costanzo, che insieme alle associazioni promuove l’iniziativa. «La decisione di invitare esponenti della giunta comunale e della municipalità rappresenta un elemento necessario affinché le istituzioni prendano visione del lavoro svolto da anni dalle associazioni in un contesto che esprime bisogni complessi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA