«Ragazzi che sparano», parte il tour in Sicilia del libro sulla devianza minorile

Il volume dei docenti Maria Luisa Iavarone e Giacomo Di Gennaro

La copertina del libro
La copertina del libro
Venerdì 30 Giugno 2023, 17:12
2 Minuti di Lettura

Parte il tour in Sicilia del volume “Ragazzi che sparano. Viaggio nella devianza grave minorile”.

Il saggio è frutto di una ricerca, che in maniera inedita e in profondità consegna dati, storie e ipotesi di intervento sulla devianza grave minorile. Uno spaccato scottante di inchiesta che restituisce un percorso di comprensione su questioni di forte allarme sociale che accomunano le principali città del sud Italia: Napoli, Palermo, Catania.

Un itinerario che porterà gli autori del volume Maria Luisa Iavarone e Giacomo Di Gennaro, entrambi docenti universitari rispettivamente presso l’Università Parthenope e l’Università Federico II di Napoli, in dialogo con eminenti attori locali e rappresentanti delle istituzioni.

Prima data il 30 giugno 2023 alle ore 11 presso l’Università di Catania a Palazzo Ingrassia con la Prof.Roberta Piazza docente dell’Ateneo Etneo.

Secondo appuntamento sempre a Catania 30 giugno alle ore 17.00 presso Castello Ursino con la prestigiosa presenza del giudice Roberto Di Bella ideatore del protocollo “liberi di scegliere” e la presidente dell’associazione culturale Bene Sociale Bruna Siviglia.

Terzo appuntamento il 1 luglio alle ore 10 a Palermo presso l’Istituto Arrupe con Gianni Notari, Antonio Spina e Valentina Chinnici.

Sempre il 1 luglio alle 18.30 ma a Noto l’appuntamento conclusivo è presso la Sala Gagliardi del Comune con i saluti del Sindaco dott.

Carlo Figura e il Soroptimist con Corrada Campo e Maria Alecci.

Mentre il 10 Luglio sarà presentato alla Camera penale di Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA