Violenza di genere, l'assoziazione Forum Lex firma un collaborazione internazionale con l'India

Collaborazione finalizzata allo scambio di best practices, ricerca scientifica, pubblicazione di articoli, realizzazione di eventi sul crimine e sulla violenza di genere

Esponenti di Forum Lex alla firma del protocollo d'intesa
Esponenti di Forum Lex alla firma del protocollo d'intesa
Sabato 14 Gennaio 2023, 11:01
3 Minuti di Lettura

L’Associazione nazionale forum Lex che, in conformità con i suoi scopi statutari, svolge attività di prevenzione, ricerca e contrasto alla violenza di genere, ha sottoscritto il protocollo d'intesa con la Glafims Association, Global Academy of Forensic and Investigative Medicine and Science con sede in India.

L'Accademia d'Oltreoceano, in partnership con università locali, accoglie professionisti provenienti anche da differenti parti del mondo, operanti nel campo della medicina forense e della tossicologia, delle scienze investigative, dell'ambito legale e delle scienze forensi in generale.

«Il documento firmato – dichiara la dottoressa Iolanda Ippolito, criminologa investigativa, fondatrice e direttrice nazionale dell’associazione forum Lex - dà il via ufficiale ad una collaborazione internazionale tra le parti, finalizzata allo scambio di best practices, ricerca scientifica, pubblicazione di articoli, realizzazione di eventi su scala nazionale e internazionale, sul crimine e sulla violenza di genere studiati a 360 gradi. Il tutto nasce da una precedente collaborazione della nostra vice presidente Giuseppina Seppini, criminologa e analista forense, che era stata nominata membro onorario della Glafims Association, nonché membro dell'Editorial Board e Reviewer dell'International Journal of Medical Justice, rivista ufficiale dell'associazione indiana. È di fondamentale importanza disporre di dati scientifici che raccolgano informazioni afferenti alle conoscenze, motivazioni circostanze etc, che conducono alla manifestazione piu’ estrema e brutale della violenza: la comunità internazionale inciampa proprio nelle difficoltà a quantificare e misurare ad esempio, il fenomeno dei crimini di genere in modo corretto».

«La collaborazione tra le due Associazioni internazionali - dichiara Ippolito - diviene strumento importante per contribuire a prevenire e contrastare la violenza di genere e i fenomeni criminosi, attraverso attività formative, di ricerca e studio congiunte».

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA