Cade dallo scooter per non investire un animale: Gianluca muore a 25 anni

Giovedì 31 Dicembre 2020
Fa un incidente per non investire un animale: Gianluca muore sul suo scooter a 25 anni

Avrebbe perso il controllo dello scooter per non investire un animale che attraversava la strada. Gianluca Napoli è morto così ieri a 25 anni a Palermo, dopo esser stato ricoverato in ospedale, per complicazioni dovute al trauma cranico subito. Gianluca Napoli, giovane di Pallavicino, è deceduto dopo un giorno di ricovero al Trauma center di Villa Sofia. Tra lo choc di parenti e amici, scossi per l'improvvisa e inaspettata notizia. 

Le dinamiche dell'incidente devono ancora essere charite, ma secondo le ricostruzioni, sarebbe avvenuto in viale della Regione, alle 21:30 della serata di ieri, mercoledì 30 dicembre. Quando Gianluca per evitare di colpire un animale lungo la strada, avrebbe sterzato improvvisamente perdendo il controllo del suo scooter.

Il 118 è immediatamente intervenuto, chiamato prontamente dai presenti all'incidente. Ma il trauma cranico con edema cerebrale non ha lasciato scampo al 25enne. «Fratello mio, tutto potevo immaginarmi – scrive un amico – ma non che te ne saresti andato via così presto. Non ho parole per descrivere questo dolore». Un altro aggiunge: «Questa notizia ci ha distrutto, non posso ancora crederci. Non è possibile che sia successo, continuo a ripetermelo. Ti ricorderò sempre col sorriso sul viso. Avevi un cuore d'oro e ti ricorderò così per sempre, amico mio».

Ultimo aggiornamento: 18:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA