Sicilia, assessore Manlio Messina denuncia tentativo di corruzione: «Così ho detto no alla tangente»

Il responsabile di turismo, sport e spettacoli della Regione ha detto no a 50mila euro e ha raccontato tutto all'Arma

Sabato 9 Ottobre 2021
Sicilia, assessore Manlio Messina denuncia tentativo di corruzione: «Così ho detto no alla tangente»

Non solo ha rifiutato una mazzetta da 50mila euro ma ha anche denunciato il tentativo di corruzione. È successo all'assessore regionale della Sicilia per il turismo, sport e spettacoli, Manlio Messina. Il suo capo segreteria Raoul Russo avrebbe avuto la promessa di una tangente per per dare il via libera alla realizzazione di uno spettacolo di 500mila euro. Dunque l'offerta verbale del 10 per cento. Il tutto però è finito con una denuncia fatta ai carabineri del comando provinciale di Palermo.

Roma, mazzette da 500mila euro a funzionaria dell'Istruzione, arrestato l'editore Federico Bianchi di Castelbianco

Briatore indagato per corruzione. «Favori per riavere il suo yacht Force Blue»

La proposta nella chat auto-distrutta

«Ci sono indagini in corso e nel rispetto del lavoro degli investigatori e dei magistrati eviterei di aggiungere altro», ha detto l'assessore confermando di fatto la paternità della decisione. La tangente è stata quindi rifiutata dall'assessore di Fratelli d'Italia che - racconta Live Sicilia - anzi ha deciso di raccontare tutto ai militari dell'Arma, che indagano su una donna che avrebbe proposto l'offerta e sui suoi complici. Russo, in qualità di capo segreteria particolare dell'assessore Messina, è stato avvicinato nell'aprile scorso da una intermediaria, per un grosso progetto di sponsorizzazione. Dopo la promessa a voce, respinta, la donna ha scritto la proposta su una chat (che dopo alcuni secondi si autodistrugge) per «finanziare il partito» o «metterli in tasca». Una chat a tempo, nella quale i messaggi durano appena qualche secondo, ma non fa i conti con il fatto che l'assessore abbia pianificat0 una strategia per registrare tutti i messaggi. Il capo segreteria tecnica rifiuta colpo su colpo tutte le proposte. Così scatta la denuncia ai carabinieri.

 

Ultimo aggiornamento: 14:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA