Abusivi arrestati, da Salerno lezione
a Napoli: la prova che si può fare

di Francesco Durante

A Salerno i parcheggiatori abusivi finiscono in galera, a Napoli restano ai loro posti per strada in servizio permanente ed effettivo. E allora delle due l’una: o a Salerno qualcuno ha sospeso tutte le garanzie costituzionali instaurando un regime liberticida; ovvero a Napoli un eccesso di garantismo (diciamo così) impedisce di provare a incominciare a ridimensionare almeno un poco il problema. A Salerno i carabinieri hanno eseguito ordinanze di custodia cautelare nei confronti di 32 persone, dieci delle quali, recidive,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 16 Maggio 2018, 22:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP