Marcello Fonte, il protagonista di Dogman: «Eccomi, dalla discarica all’assedio delle donne»

di Gloria Satta

Tutti lo cercano, tutti lo vogliono. Dopo il trionfo di Dogman, il noir di Matteo Garrone per cui ha vinto il premio d’interpretazione a Cannes, Marcello Fonte ha ricevuto 22 sceneggiature. «Ma non ne ho letta nemmeno una, sono ancora frastornato. Mi serve tempo per prendere la giusta distanza da tutto quello che mi sta succedendo», dice l’attore ritirando all’Ischia Global Fest un nuovo premio per il ruolo poetico e violento del ”canaro”. Cresciuto in Calabria poverissimo («abitavamo in una...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 21 Luglio 2018, 00:05 - Ultimo aggiornamento: 28 Agosto, 13:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP