Corsa Antivirus, scuole e bar vengono prima dell'Università

Giovedì 4 Marzo 2021 di Paolo Balduzzi

Nell’efficientissima Lombardia è cominciata in questi giorni la campagna vaccinale nei confronti del personale universitario. Un accordo, quello tra la Regione e i rettori, che fa perno sulla logistica e sui numeri contenuti degli atenei per facilitare le operazioni di somministrazione. Dal punto di vista organizzativo, sembrerebbe una buona idea. 

Ma c’è veramente qualcosa che stona in tutto questo. E lo scrivo da persona che...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 07:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA